Cronaca

«Campagna anti-leghista in classe e sui social network, venga rimosso docente del Carducci»

Questo il commento del segretario provinciale della Lega Nord e candidato sindaco Pierpaolo Roberti a poche ore dalla conclusione del dibattito sul decreto buona scuola tenutosi presso il Carducci-Dante

«Il professor Zotti - spiega il segretario provinciale della Lega Nord e candidato sindaco Pierpaolo Roberti a poche ore dalla conclusione del dibattito sul decreto buona scuola tenutosi presso il Carducci-Dante - già messosi in evidenza tempo addietro quando rimosse il crocifisso da un’aula, pochi giorni fa ha pensato bene non solo di pubblicare sui social media la propria avversione nei confronti dell’invito di un esponente della Lega al suddetto dibattito, ma addirittura di dedicare, in vista dell’evento, un’intera lezione agli “imprenditori politici del razzismo”, indentificandoli con il nostro partito».pierpaolo roberti lega nord-2

«Va inoltre detto che non si trattava di un comizio della Lega – spiega il candidato sindaco - bensì di un incontro a cui hanno preso parte anche rappresentanti dei Giovani Democratici (Pd) e di un sindacato studentesco, e che il suo svolgimento è stato assolutamente privo di intoppi o attriti».

«Zotti invece - continua la nota - , continuando a confondere l’esercizio della propria professione con l’attivismo militante, ha modificato il suo programma di insegnamento in chiave antileghista per fare propaganda contro quella che lui ritiene a torto essere una realtà xenofoba e omofoba».

«Mi auguro pertanto –conclude Roberti che chi di dovere intervenga al più presto per rimuoverlo dall’incarico e permettere agli studenti di proseguire le lezioni senza essere costretti, loro malgrado, ad assistere a improvvisati quanto inopportuni comizi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Campagna anti-leghista in classe e sui social network, venga rimosso docente del Carducci»

TriestePrima è in caricamento