menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campagna per il tuo cuore: 6 strutture ospedaliere del Fvg per la Settimana di Cardiologie Aperte

Sono previste per l’occasione screening cardiologici personalizzati, divulgazione di materiale informativo, dibattiti con gli esperti e attività di educazione sanitaria

Dall’11 al 18 febbraio si terrà la nona edizione della Campagna Nazionale Per il Tuo cuore 2018 per la prevenzione alle malattie cardiovascolari, promossa dalla Fondazione “per il Tuo cuore” onlus e da ANMCO - Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri. Nel corso della settimana torna il consueto appuntamento di Cardiologie Aperte, in cui oltre 200 cardiologie distribuite sul territorio nazionale apriranno gratuitamente le porte al cittadino al fine di sensibilizzare la popolazione sul tema della prevenzione cardiovascolare. Sono previste per l’occasione screening cardiologici personalizzati, divulgazione di materiale informativo, dibattiti con gli esperti e attività di educazione sanitaria.

«La prevenzione rimane la migliore cura per la nostra salute, soprattutto per un organo importante come il nostro cuore. L’iniziativa di Cardiologie Aperte offre la possibilità a tutti i cittadini di assistere a importanti momenti di incontro con esperti di cardiologia e di effettuare gratuitamente uno screening cardiovascolare che in alcuni casi può salvare una vita”, sottolinea Michele Gulizia, Presidente della Fondazione “per il Tuo cuore” di ANMCO e Direttore di Struttura Complessa di Cardiologia – Ospedale “Garibaldi-Nesima” di Catania. “Protagonista di eccellenza anche quest’anno la Banca del Cuore che grazie al progetto Truck Tour Banca del Cuore farà tappa nei prossimi mesi in oltre 30 città per incrementare la prevenzione e raggiungere il cuore di tutti gli italiani». Grazie al progetto La Banca del Cuore, ideata e coordinata dalla Fondazione “per il Tuo cuore”, tutte le strutture aderenti all’iniziativa rilasceranno gratuitamente ai pazienti una card Bancomheart personale con il proprio elettrocardiogramma, i valori della pressione arteriosa e altri esami clinici. Tutti i dati verranno custoditi in una “cassaforte” virtuale, consultabile anche a distanza, tramite computer, tablet o smartphone, per accedervi in tal modo e scaricarli in qualsiasi momento.

«Anche per questa edizione sono previste tante iniziative, molte delle quali rivolte alla prevenzione delle malattie cardiovascolari e all’educazione a un corretto stile di vita che permetta di avere un cuore sano», aggiunge Andrea Di Lenarda, Presidente Nazionale ANMCO. «La Banca del Cuore rappresenta un progetto di grande rilevanza e impatto per la popolazione italiana, motivo per cui anche la nostra Associazione promuove con forza questo Progetto per il suo alto valore educativo e per il suo forte messaggio in favore della salute dei nostri pazienti».

«Entusiasticamente aderiamo alla Campagna Nazionale della Fondazione per il tuo cuore ONLUS di ANMCO consapevoli che, grazie a questa lodevole iniziativa, molti cittadini della nostra Regione da oggi sapranno che il loro cuore è più protetto, poiché è inserito in un grande progetto di prevenzione cardiovascolare. Infatti in questi anni, grazie alla Campagna «Banca del Cuore», molte persone hanno scoperto di avere anomalie a livello cardiovascolare che non sapevano di avere» ha messo in evidenza Matteo Cassin Presidente Regionale ANMCO Friuli-Venezia Giulia. La campagna per il Tuo cuore 2018 sarà attiva anche sui social con l’hashtag #periltuocuore2018.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

  • Cronaca

    Party illegale in viale XX Settembre, sanzionati 16 giovani

  • Cronaca

    Abbandona rifiuti edili a Campanelle: 600 euro di multa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento