Rust mobilità il web e viene ritrovato a Postumia

Il cane, incrocio con un Corso, del triestino Marino Favretto (che ha lanciato l'appello su Facebook) ha 11 mesi e una storia di maltrattamenti alle spalle: «Sono davvero commosso per la partecipazione, l'interesse, la solidarietà e soprattutto la voglia e la determinazione che tutti voi avete messo in campo»

Una storia commovente che ha per fortuna un bel lieto fine. Il protagonista è Rust, l'incocio con un Corso italiano, di 11 mesi, da appena 60 giorni del triestino Marino Favretto (recuperato da alcuni volontari in Puglia, dov'era stato maltrattato e malnutrito da alcune bestie - loro si - che volevano impiegarlo nei combattimenti illegali). 

Ieri, intorno alle 14, mentre il suo padrone era a fare la spesa al supermercato Lidl di Sesana, Rust è stato rubato dalla Fiat Punto del proprietario. In auto era rimasto solo il suo guinzaglio. «Mi hanno rubato il cane dalla macchina. Zona Sezana (Slovenia). Risponde al nome di Rust. Mantello grigio tigrato. È buonissimo. Condividete per favore». Questo l'appello lanciato da Marino su Facebook.

​In poche ore il messaggio è stato condiviso da oltre 4.000 utenti, anche noi di TriestePrima abbiamo voluto dare il nostro contributo raggiungendo oltre 7.000 persone. Una mobilitazione che ha commosso il proprietario di Rust, che nel frattempo è stato ritrovato, in serata, a circa 30 chilometri di distanza, nel parcheggio delle Grotte di Postumia: i custodi lo hanno visto legato con un guinzaglio legato a un palo e hanno subito allertato Polizia e veterinari (i quali hanno riconosciuto immediatamente il cane grazie appunto alla foto che era diventata virale su web).

8apr15 rust-2«Sono davvero commosso per la partecipazione, l'interesse, la solidarietà e soprattutto la voglia e la determinazione che tutti Voi avete messo in campo per il ritrovamento di Rust - ha scritto in serata Marino Favretto su Facebook -. Ringrazio tutti, la maggior parte di Voi non conosco. Un grazie particolare a Claudia, Fiorenza, Maria Luisa, Andrea (cito solo i nomi perché sono persone che hanno lavorato in silenzio e non amano apparire). Grazie a tutte le Associazioni per gli animali. Grazie ai volontari. Grazie a tutti gli amici sloveni che non conosco. Rust è stato trovato ieri sera alle Grotte di Postumia legato a un palo. I custodi del parcheggio accortisi hanno chiamato la clinica veterinaria della stessa cittadina. Chi lo ha preso si è pentito? Non mi importa. Lui sta benissimo. Permettetemi una considerazione. Ce l'abbiamo fatta tutti insieme, uniti in una grande fratellanza che non dimenticherò mai. Un cane è riuscito a smuovere coscienze e intelligenze, animi e cuori. Un solo cane è riuscito a fare tutto questo... mi fermo qui, ognuno trarrà il suo personale finale. Vi prego di condividere questo messaggio. Un abbraccio a ognuno di Voi... e che l'Amore Vi accompagni sempre. Rust e Marino».

«Probabilmente Rust era stato rubato da qualche organizzazione che voleva rivenderlo o utilizzarlo per i combattimenti clandestini - ci ha spiegato Marino -, ma i malviventi saranno stati spaventati dal fatto che la sua foto era stata vista da moltissime persone che avrebbero potuto riconoscerlo. Gentile anche la Polizia Slovena che è intervenuta a Sesana, con tanto di interprete».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Covid 19: la Slovenia "declassa" l'Italia a zona arancione

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento