Martedì, 16 Luglio 2024
Ennesimo infortunio sul lavoro / Chiarbola - Servola - Valmaura / Via Giorgio Pitacco, 11

Ennesimo infortunio sul lavoro: cade da un camion, giovane operaio in ospedale

I fatti sono avvenuti tra le 9 e le 10 di oggi 28 settembre nei pressi di un cantiere che interessa l'area di via Pitacco, nel rione di Servola. Sul posto i sanitari del 118 con ambulanza e automedica, più personale dell'Ispettorato del lavoro. La vittima, un diciannovenne tunisino, ha riportato un grave trauma agli arti inferiori

TRIESTE - Un operaio diciannovenne di nazionalità tunisina ed impegnato nei lavori di ristrutturazione di un edificio sito in via Pitacco è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Cattinara dopo essere rimasto vittima di un incidente a seguito del quale ha riportato una importante lesione agli arti inferiori e un trauma toracico. Il giovane non risulta in pericolo di vita. L'episodio è avvenuto nel rione di Servola tra le 9 e le 10 di oggi 28 settembre. L'uomo, secondo quanto si apprende e da una prima ricostruzione dei fatti, è stato soccorso dai sanitari del 118 nei pressi dell'area interessata dal cantiere dopo essere caduto da un camion. Sul posto sono intervenuti sanitari con automedica e ambulanza. Immediato l'intervento anche del personale dell'ispettorato del lavoro, al fine di verificare anche lo statuts del lavoratore infortunato. 

Incidente al residence a Sistiana, operaio al pronto soccorso

Il grave precedente di via Sant'Anastasio

Nel recente passato Trieste è stata teatro di svariati infortuni sul lavoro. Il più grave si era verificato in via Sant'Anastasio lo scorso 3 agosto, nei pressi di un cantiere edile. In quell'occasione un cittadino di nazionalità pakistana di 22 anni era stato trasportato all'ospedale di Cattinara in gravi condizioni. Due persone, secondo quanto ricostruito in questo articolo, erano uscite dal cantiere con la vittima in braccio. "Era pieno di sangue e senza sensi" così alcuni testimoni oculari del fatto. Dopo l'episodio la Procura della Repubblica di Trieste, con il sostituto procuratore Federica Riolino, aveva aperto un fascicolo d'indagine contro ignoti. Il 22 agosto invece era stato il cantiere per la realizzazione del residence La contrada delle falesie a Sistiana il teatro di un altro infortunio sul lavoro. L'uomo, un cittadino di origini marocchine, aveva riferito di essere rimasto folgorato armeggiando materiale ferroso e per questo era stato portato in ospedale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesimo infortunio sul lavoro: cade da un camion, giovane operaio in ospedale
TriestePrima è in caricamento