Cronaca baia di Grignano

"Indigestione" di capesante e stangata da 1000 euro: pescatore finisce nella rete

La Capitaneria di porto è intervenuta per dei controlli in prossimità dello stabilimento Riviera e ha individuato un sub con un carico otre il limite consentito di cinque chili di molluschi. Mille euro di multa

Fa pesca subacquea a Grignano in prossimità dello stabilimento Riviera ma si fa prendere la mano e pesca oltre cinque chili di molluschi, tra canestrelli e capesante. Dovrà pagare mille euro di multa. È il risultato di un controllo della Capitaneria di porto, che in questi giorni ha effettuato verifiche in zona, rilevando diversi sub, alcuni con la passione per la fotografia e altri per la pesca. Attività, quest'ultima, regolamentata da norme ben precise per la salvaguardia dell'ambiente, che purtroppo a volte vengono violate.
Il pescato è stato sottoposto a sequestro e verrà esaminato da un veterinario, che sarà incaricato di stabilire se gli animali sono ancora commestibili (e quindi saranno dati in beneficenza), non commestibili (e in tal caso saranno distrutti) oppure vivi. In quest'ultima eventualità saranno restituiti al mare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Indigestione" di capesante e stangata da 1000 euro: pescatore finisce nella rete

TriestePrima è in caricamento