Trasporto pubblico locale, la capienza massima passa all'80%: Fedriga firma l'ordinanza

Applicate sull'intero territorio regionale le disposizioni del Governo che fissano all'80% dei posti omologati

Il Friuli Venezia Giulia attua quanto stabilito a livello nazionale dalla Conferenza delle Regioni recependo le linee guida sul Trasporto pubblico locale contenute nel Dpcm 7 settembre 2020 che fissano all'80% l'occupazione massima dei posti disponibili sui mezzi del sistema di Trasporto pubblico locale. A stabilirlo è l'Ordinanza contingibile e urgente di Protezione civile numero 28 firmata dal Governatore della Regione dopo il confronto avvenuto tra le Regioni e il Governo, che si è impegnato a mettere a disposizione delle Amministrazioni regionali i fondi necessari per garantire l'attivazione di azioni volte a compensare la riduzione del numero di posti disponibili sui mezzi.

Nello specifico vengono quindi applicate sull'intero territorio regionale le disposizioni del Governo, che fissano all'80% dei posti omologati la capienza massima dei mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale di linea, ferroviario e automobilistico e dei servizi di trasporto scolastico dedicato (scuolabus) per i servizi del Tpl (urbano ed extraurbano) svolti in modalità automobilistica e ferroviaria, privilegiando l'utilizzo dei posti a sedere, e che sanciscono un'analoga prescrizione anche per i servizi di linea svolti mediante sub affidamento.

Scuolabus, Ncc, Taxi e trasporto funiviario

Per quanto riguarda i servizi di trasporto scolastico dedicato (scuolabus) agli alunni delle scuole d'infanzia, primarie e secondarie di primo grado svolti con modalità automobilistica è ammessa l'occupazione sino al 100% dei posti per un massimo di 15 minuti (alla fine della corsa nel percorso casa-scuola o all'inizio della corsa nel percorso scuola-casa). Un'eccezione al limite massimo d'occupazione all'80% è stabilita invece per i servizi Ncc, Taxi e il trasporto pubblico funiviario, per i quali rimane in vigore quanto previsto dalle disposizioni dell'Ordinanza contingibile e urgente 19/2020. Le aziende di trasporto pubblico locale sono tenute assicurare una costante ed efficace informazione e il controllo sull'obbligo di corretto utilizzo delle mascherine a bordo dei mezzi è demandata alle aziende del Tpl e ai vettori dei servizi di trasporto non di linea, compresi Ncc, Taxi e quelli svolti mediante autobus, ed ai gestori degli impianti a fune.

Vengono inoltre confermate la Cabina di regia sul Tpl attivata a marzo e coordinata dall'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio con le aziende del comparto e le organizzazioni sindacali, finalizzata ad individuare le azioni da intraprendere a favore dei viaggiatori, e l'istituzione di uno specifico tavolo di lavoro regionale comprendente tutti i soggetti interessati per la definizione dei servizi da attuare per l'anno scolastico 2020-21.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

  • Malore sott'acqua a Sistiana: 38enne portato a Cattinara in codice rosso

  • Orso bruno avvistato vicino alla ciclopedonale a Draga Sant'Elia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento