Capitale europea della cultura 2025: Gorizia e Nova Gorica in finale

La giuria europea ha comunicato la scelta nel corso di una conferenza stampa a Lubiana. Presenti i sindaci di Gorizia e di Nova Gorica insieme all'assessore alla cultura del Comune di Gorizia e allo staff che ha lavorato sul progetto.

Nova Gorica e Gorizia ce l'hanno fatta, sono entrate nel gruppo delle finaliste per la Capitale europea della cultura 2025, insieme a Pirano, Ptuj e Lubiana. La giuria europea ha comunicato la scelta nel corso di una conferenza stampa a Lubiana, presenti i sindaci di Gorizia, Rodolfo Ziberna, e di Nova Gorica, Klemen Miklavic, insieme all'assessore alla cultura del Comune di Gorizia, Fabrizio Oreti, e allo staff che ha lavorato sul progetto.

Entusiasti ed emozionati i due sindaci si sono abbracciati all'annuncio della giuria. "È stato un momento esaltante che ci ha ripagato di tutto il lavoro fatto in questi mesi. Grazie a tutti quelli che, con noi, ci hanno creduto rendendo possibile quella che per noi è una grande vittoria del nostro territorio e della nostra gente".

“La nomina congiunta di Nova Gorica e Gorizia a capitale europea della cultura 2025 è un progetto che la Regione, tramite l’assessore alla cultura Tiziana Gibelli e il presidente Massimiliano Fedriga, ha sempre sostenuto e continuerà a sostenere con grandissima convinzione ed entusiasmo. Sapere che le due città quest’oggi hanno passato la prima fase di selezione, arrivando quindi in finale, è motivo di grande soddisfazione e orgoglio” ha dichiarato Presidente della Commissione Cultura in Consiglio regionale, Diego Bernardis. “Aver passato il turno ci deve motivare a lavorare con ancora più determinazione, maggiore convinzione e con la consapevolezza che il progetto di Nova Gorica e Gorizia rappresenta un unicum a livello europeo che potrà facilitare quel processo di integrazione europeo che tutti auspichiamo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In conclusione, Bernardis afferma: “Un doveroso ringraziamento lo rivolgo anche alle due amministrazioni comunali, nella fattispecie ai sindaci Rodolfo Ziberna e Klemen Miklavic, oltreché a tutto lo staff per lo splendido lavoro svolto e che continueranno certamente a svolgere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento