menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio "Capitan Acciaio": riconosciuto a Trieste l'impegno nella raccolta differenziata (FOTO)

Fino a venerdì 12 maggio il supereroe sarà in Piazza Verdi per informare i cittadini sulle qualità degli imballaggi in acciaio e il valore del riciclo

Barattoli e scatolette, bombolette spray e tappi corona, lattine, fusti, fustini e chiusure: gli imballaggi in acciaio sono protagonisti fino a venerdì 12 maggio in Piazza Verdi con il tour Capitan Acciaio, un’iniziativa promossa da Ricrea, il Consorzio Nazionale senza scopo di lucro per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio, per informare i cittadini sulle qualità degli imballaggi in acciaio ed educarli a una corretta raccolta differenziata.
Questa mattina proprio alla Città di Trieste è stato conferito uno speciale riconoscimento per l’impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio.

«Riciclare crea un beneficio a tutta la comunità e un miglioramento ambientale specialmente per materiali come l'acciaio che ha un vita infinita in particolare a Trieste dov'è insediata la Ferriera. È un onore per la città ricevere “Capitan Acciaio” perchè questo è un modo per sensibilizzare i bambini ed educare così le giovani generazioni, ne va della salvezza di tutto il pianeta». Così l'assessore comunale all'Ambiente Luisa Polli che oggi ha ricevuto l'importante Premio “Capitan Acciaio” per il miglior riciclo.
«A Trieste non ricicliamo solo a terra ma anche in mare – ha spiegato Polli- : in occasione della Barcolana oltre 2.000 barche a vela vengono ospitate nel nostro golfo, e a tutti consegniamo delle borse per raccogliere le scatolette a bordo affinché vengano differenziate e vadano nel ciclo dell’acciaio. Questo riconoscimento deve essere uno stimolo per la Città di Trieste, per continuare incessantemente a far circolare l’acciaio perché ha una vita infinita, e dobbiamo impegnarci a salvaguardare l’ambiente per le future generazioni».

«Trieste per noi è una città importante, che si impegna nella raccolta differenziata dei nostri imballaggi – ha commentato Valentina Re di Ricrea –. I dati sono promettenti, nell’ultimo anno c’è stato un aumento della raccolta, e speriamo che anche grazie a questa iniziativa di sensibilizzazione il 2017 registri un ulteriore miglioramento. L’acciaio è un materiale permanente che si ricicla al 100% all’infinito ed è importante che non vada sprecato finendo in discarica».
“Capitan Acciaio” in persona, nella suo costume di color 'acciaio' luccicante consegnando la statuetta raffigurante un Capitan Acciaio in miniatura all'assessore Polli, ha ricordato l'importanza di un riconoscimento «che premia la città di Trieste e che dev'essere uno stimolo per non gettare tutti i rifiuti nello stesso posto e fare invece la raccolta differenziata, così ognuno di noi con un piccolo ma significativo gesto potrà dire: anch'io sono Capitan Acciaio».

In Piazza Verdi il supereroe Capitan Acciaio è a disposizione per aiutare i cittadini a scoprire i vantaggi della raccolta differenziata e il valore del riciclo dell’acciaio, il materiale più riciclato in Europa.
Nel 2016 in Italia è stato avviato al riciclo il 77,5% degli imballaggi in acciaio immessi al consumo, con un miglioramento del +4,1% rispetto all’anno precedente. Le tonnellate di acciaio riciclate sono state 360.264, sufficienti per realizzare cinquanta copie della Tour Eiffel.
E venerdì 12 maggio con Capitan Acciaio sarà presente anche l’artista Massimo Sirelli, che proporrà dei laboratori ludico-ricreativi in cui bambini e ragazzi potranno costruire il proprio robot giocattolo attraverso il riuso creativo di imballaggi in acciaio.
Maggiori informazioni su Capitan Acciaio in tour sulla pagina Facebook dedicata: facebook.com/CapitanAcciaio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento