Cronaca

Torino-Capo Nord in bicicletta: 25 tappe contro il cancro

Vivaldo Lleshi, studente di design, si accinge oltre 4.600 km per diffondere le regole per la prevenzione del cancro. Il tour sarà seguito in diretta nel blog del Museo del Design del Friuli Venezia Giulia

9 nazioni, 25 città, oltre 4.600 km, 300 km al giorno per 12-15 ore di pedalata quotidiana, 50.000 metri di dislivello tra sali e scendi le montagne d’Europa per andare da Torino a Capo Nord in bicicletta. È questa l’impresa che Vivaldo Lleshi, studente di design, si accinge a intraprendere partendo il 27 luglio dall’Italia per arrivare all’estrema propaggine nord dell’Europa intorno al 10 agosto. Insieme ad altri 145 giovani di 30 nazioni diverse concorre alla gara non competitiva North Cape 4000 Unsupported Bicycle/Live Event Adventure.

Ma Vivaldo, albanese di Codroipo, ci mette qualcosa in più perché, oltre a pedalare e sfidare se stesso, porterà con se un duplice messaggio: divulgare le 12 regole del codice europeo contro il cancro e parlare di design. Come? Attraverso un progetto elaborato insieme ad una ventina di studenti dell’ISIADesignRoma, tra cui Luca Di Benedetto, Alessandro Colaetta e Luca Martignon: ad ognuna delle tappa più importanti è stata abbinata una o più delle regole di prevenzione contro il cancro elaborate dall’IARC (International Agency for Research on Cancer) e un itinerario turistico di design, una preziosa quanto inedita mappa europea con segnalazione degli spesso poco noti musei dedicati a questo argomento in ognuna delle tappe toccate dal viaggio.

Il tour di Vivaldo Lleshi sarà seguito in diretta nel blog del Museo del Design del Friuli Venezia Giulia e sui social media ad esso legati, @MuDeFri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino-Capo Nord in bicicletta: 25 tappe contro il cancro

TriestePrima è in caricamento