rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
L'indagine / Istria e Litorale

Rapina in banca a Capodistria, nei guai un pregiudicato di 36 anni

L'uomo è finito al centro di un'indagine portata avanti dagli investigatori della polizia istriana fin dall'ottobre del 2021. Rischia fino a cinque anni di carcere

Un cittadino sloveno di 36 anni residente a Nova Gorica è finito al centro di un'indagine della polizia di Capodistria dopo aver commesso due furti con scacco rispettivamente ai danni di una banca e di un parchimetro. L'inchiesta andava avanti dall'ottobre del 2021. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine slovene a causa di numerose condanne a suo carico, è stato individuato come autore dei fatti grazie a molte prove che gli investigatori hanno raccolto in questi mesi. Dalla banca era riuscito a rubare la cifra di 50 euro. Rischia cinque anni di carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in banca a Capodistria, nei guai un pregiudicato di 36 anni

TriestePrima è in caricamento