Sabato, 13 Luglio 2024
La truffa

Arrestati due campani autori di una maxitruffa da 80 mila euro a una novantenne

I fatti risalgono al 2 gennaio scorso quando un’anziana signora aveva ricevuto una telefonata da un finto avvocato che le chiedeva del denaro per il rilascio del figlio che si trovava agli arresti a seguito di un incidente stradale da lui provocato. La donna aveva consegnato ai malviventi ben 80 mila euro tra contanti, monili e preziosi

TRIESTE - Proseguono le truffe nei confronti di anziani. Arrestati per truffa ai danni di una triestina novantenne. Nei giorni scorsi, a conclusione di una prolungata indagine, i carabinieri hanno tratto in arresto, a Napoli, due soggetti di origini campane, autori di una truffa perpetrata a Trieste. I fatti risalgono al 2 gennaio scorso quando un’anziana signora, circa 90enne, aveva ricevuto una telefonata da un sedicente avvocato che le chiedeva del denaro per il rilascio del figlio che si trovava agli arresti a seguito di un incidente stradale da lui provocato. La donna, preoccupata, aveva raccolto quanto aveva in casa tra contanti, monili e preziosi, raggiungendo la ragguardevole cifra di 80.000 euro che aveva consegnato a un emissario del finto avvocato che nel frattempo aveva raggiunto la sua abitazione, con un complice in strada a fare da palo. L’attività di indagine, diretta dal sostituto procuratore Lucia Baldovin, prende le mosse dalla visione delle telecamere di sorveglianza della zona e dall’analisi dei tabulati telefonici che hanno consentito di individuare i due soggetti autori tra l’altro, in tempi più recenti, di un'analoga truffa commessa a Falconara Marittima, nelle Marche. La successiva collaborazione con i carabinieri di Napoli ha consentito di identificarli. Ottenuta l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, sempre unitamente ai colleghi partenopei, i carabinieri del nucleo investigativo hanno dato esecuzione alla stessa, rintracciando i due soggetti presso le rispettive abitazioni a Napoli e conducendoli presso la casa circondariale del capoluogo campano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati due campani autori di una maxitruffa da 80 mila euro a una novantenne
TriestePrima è in caricamento