Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Si fingeva tecnico del gas per rubare: arrestato ladro d'appartamento triestino

Il cinquantaduenne aveva con sè molti arnesi e una mappa con le vie da perlustrare

Arrestato dai carabinieri un ladro d' appartamento: si tratta di un 52enne triestino con diversi precedenti penali. L'uomo si trovava in via d'Alviano fingendosi un addetto ai controlli del gas incaricato a lasciare gli avvisi ed è stato colto sul fatto grazie all'intervento di una signora che si trovava a casa dell'anziana madre.

La signora, una volta aperto il portone, si è insospettita e, dopo essersi affacciata alla scalinata per capire chi fosse entrato nell'edificio, ha deciso di controllare dallo spioncino. Notata la presenza del cinquantaduenne e, non avendo visto tesserini o divise di riconoscimento, ha allertato subito le forze dell'ordine.

I Carabinieri, giunti sul posto, hanno trovato il ladro ancora all'interno dell'edificio. Una volta riconosciuto l'individuo, lo hanno perquisito: addosso aveva una tenaglia, dei guanti, una torcia, diverse chiavi universali e un elenco di vie cittadine da perlustrare nella zona e non solo.

L'uomo, come detto, aveva già diversi precedenti penali ed  gli arnesi erano destinati sicuramente al furto: rischia un arresto da sei mesi a due anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingeva tecnico del gas per rubare: arrestato ladro d'appartamento triestino

TriestePrima è in caricamento