menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti illeciti per migliaia di euro, nei guai due imprenditori

L'episodio è avvenuto al valico di Fernetti dove i carabinieri del Noe di Udine hanno individuato un carico "sospetto". Denunciati un italiano di Imperia e un siriano residente in Germania

Un italiano e un siriano sono stati denunciati dai carabinieri del Noe di Udine per traffico illecito di rifiuti dopo che gli stessi, assieme al Servizio Antifrode, avevano scoperto al valico di Fernetti un carico di 900 pannelli fotovoltaici privi di documentazione necessaria all'esportazione. La merce, del valore di circa 15mila euro, è stata trovata (e successivamente sequestrata) durante un controllo sui flussi di merci e non vi era alcun riferimento alla normativa in materia di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. 

Dopo il controllo, i militari del Noe sono riusciti quindi a risalire al legale rappresentante della società che ha tentato di esportare illegalmente i rifiuti e e al legale rappresentante della ditta acquirente dei manufatti. Entrambi i soggetti, un Italiano domiciliato in provincia di Imperia e un cittadino di origini siriane ma residente in Germania, sono stati denunciati all’ Autorità Giudiziaria. La merce è stata messa a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste che ha assunto il coordinamento delle indagini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento