rotate-mobile
Cronaca Barcola - Gretta / Salita di Cedassamare

Scivola in una scarpata e fa un "volo" di 30 metri: anziana a Cattinara

E' successo nella tarda serata di ieri 19 ottobre nella zona di salita di Cedassamare, sul lungomare di Barcola. Coinvolta una donna di 78 anni

Esce di casa a buttare le immondizie e finisce in fondo ad una scarpata dopo un volo di circa 30 metri. È successo ieri lunedì 19 ottobre alle ore 23:50, quando una pattuglia dei carabinieri della stazione di Miramare ha notato una casa con luci accese e porta d'ingresso aperti. I militari insospettiti sono entrati e non hanno trovato la proprietaria, una donna di 78 anni. La casa era in ordine, pertanto i carabinieri si sono messi subito alla ricerca della pensionata, esplorando il buio giardino. In un punto preciso, vicino a una scarpata, si è concentrata la loro attenzione.

E hanno avuto ragione. Infatti, in fondo alla scarpata, dopo un volo di circa trenta metri, vi era l'anziana immobile. Mentre uno dei militari la chiamava e illuminava il punto di impatto, l'altro scendeva lungo il dirupo e la raggiungeva. Per fortuna la trovava ancora in vita, seppur molto malconcia. Per mitigare la temperatura rigida della notte, la copriva con una coperta e attendeva con lei l'arrivo dei sanitari del 118 e dei vigili del fuoco, già attivati dalla Centrale Operativa dei Carabinieri di Aurisina, oltre al Soccorso Alpino.

Giunti sul posto, i vigili del fuoco la recuperavano e affidata ai sanitari, la trasportavano al Cattinara. La pensionata, scivolata presumibilmente a causa di un malore, ha riportato diversi traumi, ma non versa in pericolo di vita. Sul posto in ausilio ai Carabinieri di Miramare anche una pattuglia del Radiomobile di Aurisina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola in una scarpata e fa un "volo" di 30 metri: anziana a Cattinara

TriestePrima è in caricamento