rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
L'intervento dei carabinieri / Roiano - Scorcola / Via Commerciale

Minaccia il suicidio da un'impalcatura, ragazza salvata dai Carabinieri

E' successo a mezzanotte e mezza in via Commerciale. L'intervento tempestivo dei militari ha salvato una vita. Sul posto anche gli operatori del 118

TRIESTE - Un provvidenziale intervento dei Carabinieri ha impedito un tentativo di suicidio nella notte. Tutto è iniziato intorno alle 00:30, quando una ragazza ha contattato il NUE annunciando di voler porre fine alla sua vita e di trovarsi in via Commerciale (lontano dalla sua abitazione ndr), senza però specificare la posizione esatta. Durante la telefonata, diverse pattuglie dei Carabinieri si sono messe immediatamente in azione per cercare l'edificio in questione. Fortunatamente, ad un certo punto, una delle pattuglie ha udito le urla della giovane al telefono ed è riuscita a localizzarla.

Una donna carabiniere ha quindi iniziato un dialogo con la ragazza, mentre un altro militare si è recato al terzo piano dell'edificio. Giunto sul posto, il militare ha notato che la giovane aveva già scavalcato il parapetto di sicurezza e si reggeva con le mani. Dopo aver cercato di tranquillizzarla, ha approfittato di un attimo di distrazione per afferrarla e salvarla. Nel frattempo sul posto sono giunti gli operatori del 118. Una volta individuato l'appartamento al terzo piano, le forze dell'ordine e i sanitari sono riusciti a portare la ragazza all'interno dell'abitazione dalla finestra, garantendo così la sua incolumità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia il suicidio da un'impalcatura, ragazza salvata dai Carabinieri

TriestePrima è in caricamento