menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ressa nella notte per il pieno all'Agip Università: carburante scontato di un euro per un errore del computer

Un problema con l'inserimento dei prezzi nel computer che gestisce il "fai da te" ha scontato tutti i carburanti di un euro provocando un danno economico di 2600 euro per il gestore del distributore: «Stiamo visitando i filmati delle telecamere e chiameremo tutti quelli che ne hanno approfittato»

Il pieno di benzina o diesel con 20 euro? Un lontano ricordo omrai per gli italiani, ma non la scorsa notte quando gli automobilisti hanno scoperto che, per un errore del computer del self service, al distributore Agip Università la benzina costava solo 44 centesimi e il diesel 35 centesimi.

Alle spalle del titolare della stazione di rifornimento, gli automobilisti hanno cominciato a chiamare amici, taxi, ecc, per beneficiare dell'incredibile sconto: circa 2600 litri erogati a un euro in meno del dovuto.

Ma resterà un benificio? A sentire il proprietario no: «Stiamo visionando le riprese delle telecamere di sicurezza annatondoci le targhe per poi contattare chi ha sfruttato questo errore: il nostro danno patrimoniale è di 2600 euro circa». Del fatto sono stati informati i Carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento