Cronaca

Carnevale 2017: viabilità per la sfilata di martedì grasso

Un'ordinanza ad hoc per la sfilata del 28 febbraio, divieti di sosta e fermata straordinari per le vie del centro

Per favorire il regolare svolgimento del 26° Corso mascherato cittadino “Palio di Trieste” sarà operativa una specifica ordinanza che punta a regolare il traffico veicolare, in particolare in occasione della sfilata che, come noto, si terrà lungo le vie del centro cittadino nel pomeriggio di domani, martedì 28 febbraio.

Fino alle 8 del primo marzo sarà istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione, per tutti i veicoli, laddove non già esistente, in piazzale de Gasperi sopra tutto il marciapiede antistante l’ingresso principale della fiera di Trieste. Dalle 8 del 27 febbraio alle 18 del primo marzo divieto di sosta e fermata con rimozione, per tutti i veicoli, laddove non già esistente, nell’area di carico/scarico merci situata in piazza della Borsa di fronte al civico 13 in adiacenza al rialzo centrale.

Dalle 8 alle 20 di martedì 28 febbraio e comunque fino al termine delle attività, sarà istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione, per tutti i veicoli, laddove non già esistente, nell’area di carico/scarico merci situata in via dell’Orologio a fianco del Palazzo della Regione. Dalle ore 8 alle ore 20 del 28 febbraio l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione in piazza Oberdan e in via Giustiniano (ambo i lati).

Sempre dalle 8 alle 20 di martedì 28 febbraio sarà operativo il divieto di sosta e fermata con rimozione, per tutti i veicoli, laddove non già esistente, lungo il percorso della sfilata, limitatamente alla carreggiata di via Carducci, via Reti (ambo i lati), piazza San Giovanni sul tratto congiungente la via Imbriani con la via Reti (ambo i lati), via Imbriani (ambo i lati), e Corso Italia nel tratto compreso tra via Imbriani e piazza della Borsa (ambo i lati).

Dalle 13.30 del 28 febbraio fino al termine del Corso mascherato divieto di circolazione veicolare temporaneo, gestito sul posto dal personale della Polizia locale, nelle seguenti località: piazza Oberdan, via Carducci (nel tratto compreso tra la piazza Oberdan e la via Reti), via Reti, piazza San Giovanni (tratto compreso tra via Reti e via Imbriani), via Imbriani, corso Italia (nel tratto compreso tra via Imbriani e via Roma), via Roma (nel tratto compreso tra via Machiavelli e corso Italia), via Canalpiccolo, Piazza Tommaseo, Via Cadorna (nel tratto compreso tra via Felice Venezian e via Mercato Vecchio), via Mercato Vecchio, via dell’Orologio, via Pozzo del Mare, via Punta del Forno, via del Teatro Romano.

Dalle 13.30 alle 19 sempre di martedì 28 sarà data la possibilità ai taxi di piazza Tommaseo di uscire direttamente sull’asse delle Rive, prevedendo anche lo spostamento temporaneo dei capolinea e delle fermate dei bus delle linee che interferiscono con il percorso del Corso mascherato nelle posizioni ritenute più idonee. Ancora dalle 13.30 fino al termine del corso mascherato e delle operazioni di pulizia senso unico di marcia sulla corsia preferenziale del trasporto pubblico di via Fabio Severo, nel tratto compreso tra piazza Dalmazia e via Cicerone in direzione di via Cicerone.
Opportune deroghe ai provvedimenti adottati riguarderanno tra l’altro i mezzi di soccorso in servizio d’emergenza, i mezzi del servizio d’ordine, i carri allegorici e i mezzi utilizzati per le operazioni di pulizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale 2017: viabilità per la sfilata di martedì grasso

TriestePrima è in caricamento