Carnevale di Trieste: ecco il programma 2015

Carnevale di Trieste 2015: presentato oggi in Municipio il programma della manifestazione che inizierà domenica 8 febbraio con la consegna delle chiavi al re e alla regina del Carnevale

Il programma del Carnevale di Trieste 2015 è stato presentato oggi in Municipio dal vicesindaco Fabiana Martini e dal presidente del Comitato di Coordinamento del Carnevale e del Palio cittadino Roberto de Gioia, assieme al consigliere comunale Annamaria Mozzi, ai rappresentanti dei rioni, dei presidenti del Carnevale Carsico, Igor Malalan e dell'Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano, Mario Vascotto, nonché dell'Associazione Fotonordest Andrea Filipponi, e con l'immancabile presenza di numerose colorate "mascherine".

Portando i saluti del sindaco Roberto Cosolini e dell'assessore Edi Kraus, la vicesindaco Fabiana Martini ha elogiato il lavoro di tutti coloro che hanno collaborato attivamente per la realizzazione del Carnevale triestino che fa parte ormai della tradizione della nostra città: «Anche in questa edizione la partecipazione riguarda veramente tutti, grandi e piccini. Un evento "catalizzatore" che in un clima di leggerezza contribuisce ad accrescere la coesione tra le varie realtà cittadine, che riesce a mettere assieme tutti indistantamente, in particolare i rioni che lavorano alacremente e la cui partecipazione è molto importante. Ampia e variegata anche la partecipazione dei servizi educativi a vari livelli, dalle scuole materne alle primarie, ai ricreatori che si mettono in gioco per rendere possibile questa manifestazione nel miglior modo possibile. Senza dimenticare l'apporto indispensabile degli sponsor: AcegasApsAmga, Trieste Trasporti e Supermercati Zazzeron oltre al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia».

Infine, la Martini ha sottolineato l'invito da parte dell'Amministrazione comunale al rispetto delle regole e del senso civico nell'ambito dei festeggiamenti senza nulla togliere alla spensieratezza e al divertimento del momento. «Ringrazio tutti coloro che fanno parte del Comitato che ormai da 24 anni contribuisce alla realizzazione del Carnevale triestino – ha affermato il Presidente Roberto De Gioia – e durante i quali sono stati fatti passi importanti, tra cui l'ultimo, l'anno scorso, che ha visto Trieste ospitare il Carnevale Europeo e quest'anno siamo appena tornati dal quello di Salisburgo, a dimostrazione che la nostra città è rappresentativa anche in Europa».

Parlando del programma dell'edizione 2015, de Gioia ha evidenziato come anche quest'anno sia ricco di iniziative che partiranno ufficialmente da domenica 8 febbraio, alle 11.30, con la consegna delle Chiavi della Città al Re e alla Regina del Carnevale da parte del sindaco Roberto Cosolini e dell'assessore Edi Kraus, in piazza dell'Unità. Ha inoltre rilevato l'importanza del Carnevale nei rioni, per valorizzare delle realtà significative per la stessa città.

La sfilata finale non è che la vetrina dei rioni e di ciò che hanno fatto con tanto impegno. A partire da Servola e San Giovanni, che realizzano una miriade di iniziative, quindi Roiano, Borgo San Sergio – che ritorna dopo tanti anni di assenza – Barriera Vecchia assieme a tutti gli altri. Al Corso Mascherato di Martedì Grasso parteciperanno anche le compagnie del Carnevale Muggesano Mandrioi, Bulli e Pupe, Ongia, Lampo e altre, mentre alcuni rioni di Trieste saranno ospiti del Carnevale Carsico.

Tutti quanti avranno come sempre l'opportunità di iscriversi gratuitamente e prendere parte alla sfilata cittadina concorrendo all'assegnazione dei premi riservati alle maschere più belle secondo quella che rimane la principale caratteristica del Carnevale di Trieste. Da giovedì 12 febbraio al 16 febbraio per le iscrizioni gratuite – Infopoint allestito presso la sala ex Aiat di piazza Unità ogni giorno dalle 16 alle 19 (sabato anche dalle 11 alle 13 e domenica solo dalle 11 alle 13).

A grande richiesta tornerà anche la Discoteca in piazza per i più piccoli sabato 14 febbraio dalle ore 14 e domenica mattina alle ore 10. Corsi mascherati e sfilate rionali con protagonisti anche gli alunni delle scuole e i bambini dei Ricreatori comunali sono in programma come ogni anno per un'intera settimana. A Servola, la culla del Carnevale Triestino, per tutta la settimana, com'è tradizione secolare, rimarranno aperte trattorie, osterie, circoli e osmize per offrire ospitalità e ristoro con sottofondo musicale alle maschere e mascherine. Non mancherà anche il tradizionale concorso “Maschera col volto” con premi alla maschere più belle e forti del successo della passata edizione dedicata alla “più bona jota servolana”, quest'anno si premieranno i migliori “Fasoi e luganighe”.

Spazio infine anche all'abituale concorso fotografico aperto ai fotoamatori sul tema “Scatta il Carnevale”, svolto in collaborazione con l'associazione Fotonordest, che mette in palio premi per i tre primi classificati. La partecipazione è gratuita e il termine ultimo per la consegna delle opere è fissato per il 1° marzo 2015. Concorso fotografico anche al Circolo Arci “Falisca” di Servola con la quarte edizione di “Pierina, la vedova de Cornelio” a iscrizione gratuita. Consegna delle stampe entro il 26 febbraio e premiazioni il 28 febbraio alle ore 18 presso la sede del circolo in via Soncini 191.

Al Carnevale di Trieste sarà dedicato anche un nuovo sito internet, online all'indirizzo www.carnevaleditrieste.it, dove reperire tutte le informazioni sul Carnevale 2015, mentre dall'anno scorso è attivo su facebook il gruppo con tutte le notizie e le immagini in tempo reale della manifestazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In allegato il programma completo del Carnevale Triestino.
PROGRAMMA CARNEVALE 2015-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Covid 19: la Slovenia "declassa" l'Italia a zona arancione

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento