Cronaca

Carso, ripristinate oltre 20 casette in pietra: grande successo per le escursioni guidate

Un secondo appuntamento, questa volta alla scoperta delle casette a Sud di Basovizza, è in programma per domenica 25 settembre con ritrovo al CDN alle ore 10.00

Oltre 50 persone hanno partecipato ieri, domenica 4 settembre, al primo appuntamento dedicato alle casette in pietra del Carso, proposto dal Centro Didattico Naturalistico (CDN) della Regione Friuli Venezia Giulia a Basovizza. Dopo l'inaugurazione di una mostra fotografica di Vojko Ra?em, dedicata a queste tipiche costruzioni in pietra a secco, chiamate localmente hiške  e conosciute in Istria come casite, forestali del CDN e autore hanno proposto una facile escursione, durata circa tre ore, per vedere le 12 casette ristrutturate nella parte Nord di Basovizza, verso il confine di stato.

Prima della partenza è stata eseguita una dimostrazione per illustrare la particolare lavorazione necessaria alla realizzazione autoportante di queste tipiche costruzioni. L'autore della mostra è infatti anche l'artefice del ripristino di queste casette in pietra, che nei tempi passati fungevano da ricovero temporaneo per pastori e contadini.

Negli ultimi cinque anni, Ra?em, che si è appassionato alle costruzioni in pietra a secco già da piccolo quando suo padre gli tramandò l'antico sapere e il rispetto nel preservare i manufatti familiari, ha ripristinato 25 casette a Basovizza e altre otto nei dintorni, fino a Fernetti.

Il desiderio di salvaguardare la memoria storica del Carso lo ha spinto alla ricerca dei luoghi dove un tempo sorgevano le casette, confrontandosi più volte con gli anziani del posto e con mappe topografiche, in quanto molti di questi ricoveri erano andati completamente distrutti. In questi anni Ra?em ha intrapreso anche la strada didattica, insegnando la tecnica della costruzione a secco in vari progetti europei e scolastici.

Ha fatto conoscere la tipica casetta hiška  anche al noto Chelsea Flower Show del 2012. In questa importante mostra orticolturale internazionale, all'interno del progetto Pepina zgodba (la storia di Pepa), in cui è stato allestito un giardino dimostrativo degli ambienti prativi carsici, Ra?em ha costruito, insieme al divulgatore del patrimonio architettonico carsico Boris Cok, una casetta, ottenendo un importante riconoscimento.


Un secondo appuntamento, questa volta alla scoperta delle casette a Sud di Basovizza, è in programma per domenica 25 settembre con ritrovo al CDN alle ore 10.00. L'entrata e l'escursione guidata sono libere. Per info chiamare lo 040 3773677, o scrivere all'indirizzo e-mail: cdn@regione.fvg.it .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carso, ripristinate oltre 20 casette in pietra: grande successo per le escursioni guidate

TriestePrima è in caricamento