menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Carta bebè", 300 euro per ogni nato in città

In arrivo a Trieste la “tessera bebè” per i nuclei familiari  il cui Isee risulti inferiore alla cifra complessiva di 20 mila euro. Tale iniziativa, che permetterà alle famiglia di spendere 300 euro nelle diverse farmacie comunali presenti in città, si affiancherà a quelle già attive attualmente

In arrivo la Trieste la “tessera bebè” per i nuclei familiari il cui Isee risulti inferiore alla cifra complessiva di 20 mila euro.

Tale iniziativa, che permetterà alle famiglie di spendere 300 euro nelle diverse farmacie comunali presenti in città, si affiancherà a quelle già attive attualmente come il “bonus bebè” e il “kit bebè”.

Per poter spendere i 300 euro ci si dovrà quindi recare o alle farmacie “Al Cammello” di Viale XX Settembre 6 o "Cedro” di piazza Oberdan 2, compilare il modulo predisposto ad hoc per l’iniziativa (a breve disponibile anche in formato web e scaricabile direttamente da casa) e consegnarlo completo in tutte le sue parti al farmacista.

Dopo qualche giorno, verificata l’esattezza di tutti i dati, potrà essere ritirata la tessera che permetterà di prendere a prodotti per 300 euro a favore del neonato.

Il Comune ha finanziato l’iniziativa con 36 mila euro, dando la possibilità ad oltre 100 famiglie di poter accedere all’iniziativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento