menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa.It: Trieste la Citta' piu' Cara (in Fvg) dove Aquistare un Appartamento Usato

L’ Osservatorio Casa.it ha preso in considerazione vantaggi e svantaggi legati all’acquisto di immobili nuovi o usati in Friuli-Venezia Giulia. Le nuove costruzioni al metro quadro costano in media 170 euro in più rispetto all’usato. Trieste, dove...

L' Osservatorio Casa.it ha preso in considerazione vantaggi e svantaggi legati all'acquisto di immobili nuovi o usati in Friuli-Venezia Giulia.
Le nuove costruzioni al metro quadro costano in media 170 euro in più rispetto all'usato.
Trieste, dove si attesta una media di 2.200 euro al mq, è la città più cara in cui acquistare un immobile dove in particolare, una casa nuova richiede un esborso medio di 2.300 euro al metro quadro, a fronte dei 2.100 richiesti per una usata.

Il capoluogo della regione è seguito da Udine che fa registrare quotazioni medie di 2.200 euro per il nuovo, contro i 2.050 euro al metro quadro necessari per l'usato. Pordenone si posiziona invece in terza posizione: la spesa media di 1.750 euro al metro quadro per un appartamento di nuova costruzione supera di circa 150 euro quella necessaria per uno vecchio. Con un prezzo medio di 1.700 euro mq per le nuove costruzioni, chiude la classifica Gorizia dove quelle usate si aggirano sui 1.500 euro.
"Il nostro database ha permesso anche un'indagine approfondita dell'andamento della domanda del nuovo rispetto all'usato. In particolare essa risulta in rialzo per la città di Pordenone e stabile a Udine e Gorizia. A Trieste invece la domanda del nuovo supera di fatto l'offerta delle nuove costruzioni disponibili", conclude Daniele Mancini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento