Cronaca

Cassazione: Confermato il Reato Penale quando si Gettano cose dal proprio Balcone ( anche se Mozziconi di Sigaretta, Cenere Ecc...)

Occhio alla buona pace tra condomini.La Corte di Cassazione, con la sentenza n.16459/2013 depositata l'11 aprile 2013 conferma la condanna  penale di una condomina che sistematicamente gettava sigarette, cenere e candeggina dal proprio balcone in...

Occhio alla buona pace tra condomini.
La Corte di Cassazione, con la sentenza n.16459/2013 depositata l'11 aprile 2013 conferma la condanna penale di una condomina che sistematicamente gettava sigarette, cenere e candeggina dal proprio balcone in quello sottostante al suo appartamento.

Il Tribunale di Palermo l'aveva già condannata il 2 dicembre 2011 alla pena di 120 euro di ammenda, per i reati previsti dagli articoli 81 e 674 del Codice Penale, inutile il ricorso giudicato inammissibile dalla Cassazione. Ritenuto giusto dunque l'inquadramento del comportamento molesto nell'ambito del reato di getto pericoloso di cose, che in alternativa all'ammenda prevede l'arresto sino a un mese senza contare il guaio di essere giudicati penalmente.
Inoltre la Cassazione ha condannato la condomina maleducata al pagamento delle spese processuali e al versamento nella Cassa delle Ammende di 1000 euro. Importante dunque, anche a fini di deterrenza, una sentenza che ha punito severamente un comportamento fatto passare di norma come illecito civile che sfociava al massimo in un risarcimento di pochi euro dopo aver atteso i lunghi tempi del rito civile, e senza segnalazione sul certificato del casellario giudiziario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassazione: Confermato il Reato Penale quando si Gettano cose dal proprio Balcone ( anche se Mozziconi di Sigaretta, Cenere Ecc...)

TriestePrima è in caricamento