menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore sulla ciclabile, due sanitari in borghese salvano ciclista di 57 anni

L'episodio è avvenuto poco dopo le 15:30 di oggi 16 marzo sulla ciclopedonale Cottur, nei pressi del rione di Altura. Dopo le prime cure sul posto, il ciclista è stato trasportato a Cattinara dove è stato sottoposto ad un intervento urgente. Il direttore del 118, Peratoner: "La catena di soccorso ha funzionato"

Hanno prestato i primi soccorsi salvando un ciclista triestino di 57 anni che ha accusato un malore improvviso e perso conoscenza sulla pista ciclabile Cottur, nei pressi del rione di Altura. I protagonisti dell'episodio avvenuto poco dopo le 15:30 di oggi 16 marzo sono un operatore socio sanitario e un barelliere in forza presso l'ospedale di Cattinara che, proprio in quell'istante, passeggiavano sulla celebre ciclopedonale. 

I soccorsi arrivati in sei minuti

Il malcapitato ciclista (D.F. le iniziali ndr), dopo le prime cure prestategli dalla coppia (guidata dalle indicazioni ricevute via telefono dal Sores), è stato soccorso dal personale dell'automedica giunta sul posto in pochissimi minuti e da quello dell'ambulanza arrivata qualche minuto più tardi. Dopo essere stato rianimato, i sanitari del 118 l'hanno defibrillato, intubato, stabilizzato ed infine trasportato in codice rosso nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Cattinara dove è stato sottoposto ad un intervento urgente. La prognosi resta riservata.  

Il commento del direttore del 118, Alberto Peratoner

L'episodio è emblematico di come abbia ben funzionato la catena del soccorso in caso di arresto cardiaco. Il direttore del 118, Alberto Peratoner, ha sottolineato l'importanza del caso. "Le tappe sono fondamentali: prima la chiamata immediata al 112 con precisa localizzazione del target, poi le istruzioni da parte del personale del Sores delle prime manovre salvavita, in seguito la rianimazione cardiopolmonare da parte degli astanti, l'arrivo rapido dei sanitari che mettono in atto le manovre avanzate, con la defibrillazione precoce e la chiusura con la rapida ospedalizzazione: sono questi i punti della catena che ha permesso di salvare la vita al 57enne". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento