rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Cattinara: accordo per nuovo collegamento tra grande viabilità triestina e polo ospedaliero

Sottoscritto Regione, Provincia e Comune di Trieste, Azienda ospedaliero-universitaria, Istituto Burlo Garofolo e Anas

Questa mattina a Trieste è stato compiuto un  importante passo avanti che di fatto consentirà di avviare la  ristrutturazione e l'ammodernamento funzionale e tecnologico del  complesso ospedaliero di Cattinara, adeguandone anche la  viabilità di accesso e il sistema dei parcheggi.

Regione, Provincia e Comune di Trieste, Azienda  ospedaliero-universitaria, Istituto Burlo Garofolo e Anas hanno  infatti sottoscritto un accordo che, prendendo atto della  necessità di prorogare i termini stabiliti nel 2007, definisce un  nuovo cronoprogramma per progettare il nuovo collegamento tra la  grande viabilità triestina e il polo ospedaliero.

Il documento ? stato firmato dall'assessore regionale alle  Infrastrutture Mariagrazia Santoro, dal sindaco Roberto Cosolini,  dalla presidente della Provincia Maria Teresa Bassa Poropat, dal  DG dell'Azienda "Ospedali Riuniti", Francesco Cobello, dal  direttore amministrativo del Burlo, Stefano Dorbol?, e dal Capo  compartimento Anas per il Friuli Venezia Giulia, Giuseppe  Ferrara.

« Si tratta - ha spiegato l'assessore Santoro - della modifica di quanto a suo tempo deciso, che permetterà di studiare assieme una  viabilità di accesso a Cattinara diversa rispetto a quella  prevista nel precedente progetto. Rispetto al progetto  complessivo di ristrutturazione dell'ospedale, questo è solo un  dettaglio, anche se essenziale. Tutti gli altri aspetti  dell'accordo di programma per il riordino del complesso  ospedaliero di Cattinara non cambiano e quindi la ristrutturazione potrà procedere come previsto »  .

« Sostanzialmente - conferma il direttore dell'ospedale, Cobello -  l'accordo che abbiamo firmato oggi è il tassello che mancava per  procedere all'avvio dei lavori. In tempi brevissimi bandiremo  l'appalto, per individuare la ditta che, oltre a eseguire  l'opera, dovrà predisporne il progetto definitivo, sulla base di  quello preliminare »  .

I principali lavori programmati consistono nella riqualificazione  delle due torri, quella chirurgica e quella medica, con il  miglioramento delle degenze, grazie a stanze a due letti, tutte  con bagno adiacente; nella realizzazione di un corpo centrale di  collegamento tra i due blocchi e - nell'area dell'attuale  parcheggio dei dipendenti, che diventerà sotterraneo - il nuovo  Burlo, a sei piani, in un rapporto di contiguit? sinergica con  l'ospedale. L'investimento di 140 milioni di euro, gi? a  disposizione, permetterà di rafforzare l'alta specializzazione,  facendo di Cattinara un polo di autentica eccellenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattinara: accordo per nuovo collegamento tra grande viabilità triestina e polo ospedaliero

TriestePrima è in caricamento