Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Cattinara, sportello disabili... con barriera architettonica

11.45 - Il Direttore Sanitario Mascaretti: «La situazione è nota: è prassi comune per l'operatore esca dall'ufficio per aiutare personalmente la persona ad espletare le pratiche»

Si parla spesso di "barriere architettoniche" nelle città, lungo le vie e i marcipiade. In una struttura pubblica, e per di più un ospedale, una circostanza che presenti questi ostacoli risulta del tutto inconcepibile. 

Siamo davanti gli sportelli del CUP di Cattinara. Qui è previsto uno (precisamente il numero 8, come vediamo nelle foto) utilizzabile dalle persone con disabilità e in caso di eventuali code, gli stessi hanno anche la precedenza"Lodevole" verrebbe da pensare. Ma ecco che arriva l'inghippo: lo sportello si trova all’altezza di tutti gli altri, e di fatto, a causa dell’altezza del banco, difficilmente utilizzabile dalle persone in carrozzina

La logica vorrebbe che venisse realizzato uno sportello con ripiano ad altezza idonea che possa essere facilmente usufruito anche da un utente costretto su una sedia a rotelle. L’ospedale di Cattinara, nella persona del Direttore Sanitario Luca Mascaretti ci riferisce che la situazione è nota tantoché «è prassi comune per l’operatore, in presenza di un utente ipovedente oppure con disabilità motoria, esca dall’ufficio per aiutare personalmente la persona ad espletare le pratiche».

«Gli stessi operatore dell’Ufficio relazioni con il pubblico, ubicati in prossimità del CUP, – continua il dottor Mascaretti – hanno sempre collaborato con quelli del Cup nel caso di persone con disagio. Confidiamo che tale barriera architettonica possa essere abbattuta nel minor tempo possibile».

9giu14. sportello disabili cattinara (1)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattinara, sportello disabili... con barriera architettonica

TriestePrima è in caricamento