Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Cellulare alla guida: sanzioni aumentate del 57% nel 2018

L'ACI enuncia che su 4 incidenti 3 sono causati da distrazione alla guida, imputando all'uso del cellulare la responsabilità principale della distrazione. La sanzione prevista è di 165 euro e 5 punti in meno sulla patente

Le sanzioni per chi guida utilizzando il cellulare sono state 552 nel 2018, a fronte delle 350 nel 2017: un incremento del 57%. Il proposito della Polizia Locale, che lo scorso anno ha deciso di aumentare la vigilanza proprio su questo fronte, è quello di mantenere se non aumentare la programmazione di questi controlli, consapevole che una sanzione in più può salvare vite umane.

Autista ripreso con il cellulare alla guida: sospeso dalla Trieste Trasporti

Prevenire gli incidenti

L'ACI, in una campagna per la sicurezza stradale di qualche anno fa, enunciava che su 4 incidenti 3 erano causati da distrazione alla guida, imputando all'uso del cellulare la responsabilità principale della distrazione. Il Codice della Strada, ricorda la Polizia locale, vieta l'utilizzo del cellulare durante la guida e punisce chi viola l'articolo 1731 con una sanzione da 165 euro e 5 punti in meno sulla patente; se poi il comportamento viene ripetuto nel biennio successivo alla prima violazione, alla sanzione pecuniaria ed ai punti, si aggiunge anche la sospensione della patente da 1 a 3 mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cellulare alla guida: sanzioni aumentate del 57% nel 2018

TriestePrima è in caricamento