menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centri monomarca, Obi aprirà a Trieste nel 2017: pronti 60 posti di lavoro

Tra i lavori previsti l’attesa rotatoria tra Strada della Rosandra, via Caboto e via Flavia, teatro spesso di incidenti e 400 nuovi parcheggi. L’investimento è stato deciso dalla società Cervet Srl, il cui responsabile è un noto imprenditore del vicino Veneto

Dopo un lungo iter burocratico, costellato da diverse polemiche, stop e riprese sbarca finalmente in città il primo centro monomarca. Sarà Obi il pioniere di questo tipo di insediamenti. Aprirà nel 2017 nell’area ex Dino Conti (il cui edificio sarà demolito e costruita una nuova struttura) dopo un anno di lavori ed un investimento di circa 20 milioni di euro. Si svilupperà su una superficie complessiva di 17 mila metri quadrati, mentre quella interna sarà circa di 9000 metri quadrati.

Previsti nel piano presentato in Comune almeno 60 nuovi posti di lavoro.

Tra i lavori previsti l’attesa rotatoria tra Strada della Rosandra, via Caboto e via Flavia, teatro spesso di incidenti e 400 nuovi parcheggi.

L’investimento è stato deciso dalla società Cervet Srl, il cui responsabile è un noto imprenditore del vicino Veneto

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Tradizioni del Carso: perché andar per osmize

social

Cucina tipica: la ricetta della minestra de bisi spacai

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid in Fvg: 661 nuovi casi, scende il tasso di positività

  • Cronaca

    Scuola, genitori in piazza contro la Dad: "È emergenza sociale"

  • Cronaca

    Da lunedì tutto il Friuli Venezia Giulia torna in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento