Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Cestini nuovi: cambio di look sul lungomare di Barcola

Da lunedì 20 aprile è partita la sostituzione di cento cestini portarifiuti della nota zona di balneazione triestina, in preparazione all'inizio della stagione estiva e in risposta alle segnalazioni di degrado dell'area

Arrivano i nuovi cestini portarifiuti

Sono iniziati lunedì 20 aprile i lavori di AcegasApsAmga per sostituire i cestini portarifiuti che entro l’inizio della stagione estiva adorneranno il lungomare di Barcola. Con la sostituzione di un totale di cento contenitori, si risponde al degrado diffuso della zona e al deturpamento del suddetto arredo urbano, segnalato dai cittadini nel corso delle ultime settimane. Inoltre, come i precedenti, i nuovi cestini sono dotati di contenitori interni asportabili che ne facilitano quindi lo svuotamento con regolarità, oltre ad essere pesantemente ancorati al suolo con una base in cemento per opporsi alle raffiche di Bora.

Un lungomare pulito per godere del mare e dell’estate

Con l’arrivo della bella stagione e l’aumento di afflusso di bagnanti nella zona, AcegasApsAmga ha concordato con il Comune di Trieste un fitto calendario di servizi per permettere ai cittadini di godere appieno l’estate sul litorale triestino. Ogni giorno, festività comprese, verrà eseguita la vuotatura dei nuovi contenitori, a cui si aggiungerà un servizio di spazzamento supplementare sulla riviera di Barcola, entrambi Nuovi_cestini (1)-2verranno eseguiti al mattino presto, evitando di disturbare gli utenti nelle ore di maggior affluenza e ripulendo la zona anche a seguito della vita notturna cittadina. Dalle prossime settimane, inoltre, nelle zone di maggiore necessità, verranno aggiunti nuovi bidoncini di piccole dimensioni dotati di ruote. Infine, allo scopo di salvaguardare anche le acque triestine, verrà svolta settimanalmente la pulizia della scogliera, necessaria a raccogliere rifiuti spiaggiati e abbandonati tra gli scogli.

I suddetti servizi proseguiranno con questi ritmi da maggio fino ai primi giorni di ottobre, cambiando i propri termini a seguito della conclusione della Barcolana, evento che segna convenzionalmente la chiusura della stagione balneare. In questo modo AcegasApsAmga garantisce il miglioramento dell’aspetto del lungomare e la qualità del proprio servizio per i frequentatori di Barcola, foresti e locali.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cestini nuovi: cambio di look sul lungomare di Barcola

TriestePrima è in caricamento