menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede l’elemosina, poi prende a calci i passanti: denunciato

Il 28enne aveva già in passato aggredito chi si rifiutava di dargli del denaro. Denunciato per percosse, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. Non indossava la mascherina

Ieri mattina la Polizia di Stato ha denunciato per percosse, resistenza a pubblico ufficiale e per rifiuto di fornire le proprie generalità un cittadino rumeno del 1992. Già noto alle forze dell’ordine, l’uomo, privo di mascherina, ha chiesto l’elemosina ai passanti in piazza Garibaldi e, al loro diniego, li ha colpiti con calci e schiaffi, comportamento che ha già avuto nei giorni scorsi sempre nella stessa piazza. Sono giunte alcune telefonate alla sala operativa della Questura tramite il 112 e sul posto è stato inviato prontamente personale della Squadra Volante.

Alla vista degli operatori il cittadino comunitario ha assunto un comportamento aggressivo e si è rifiutato più volte di fornire le proprie generalità e di indossare il sistema di protezione individuale. Inosservanza che è stata successivamente sanzionata amministrativamente. Per nulla collaborativo, ha opposto resistenza ed è stato accompagnato negli Uffici di Polizia. Dopo le formalità di rito, il giovane è stato deferito alla locale Procura della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come arredare casa in perfetto stile boho chic

social

Cucina triestina: la ricetta del baccalà mantecato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Giorno della Memoria 2021: posate le prime pietre d'inciampo

  • Incidenti stradali

    Investito da un'auto "pirata", ciclista sessantenne a Cattinara

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento