Cronaca Piazza Dell' Unita' D'Italia

Chiude nuovamente l'Audace Cafè, lo chef Visciano mette in liquidazione la società

10.58 - La crisi e un servizio non degno della location hanno fatto fallire l'attività in meno di un anno

Era il 23 agosto dello scorso anno quando lo chef triestino Raffaele Visciano presentava il suo nuovo "Audace Cafè" in piazza Unità, locale da poco resuscitato dal recente fallimento. Ora, a distanza di meno di anno, il locale chiude nuovamente

Lo chef triestino ha deciso di mettere in liquidazione la società che gestiva il locale prima che partissero le procedure legali: infatti sembra che da ottobre l'affitto non venisse pagato alla società che l'ha preso in gestione da Allianz. 

Una chiusura forse annunciata, colpa della crisi, ma anche probabilmente del servizio non all'altezza di uno chef e della location prestigiosa di piazza Unità. A questo proposito le recensioni che gli utenti hanno pubblicato su Tripadvisor (certo, vanno prese con le pinze, ma comunque danno un quadro complessivo) non sono delle più rosee: dalla data della nuova apertura i giudizi sono stati sempre più negativi, "Un vero peccato", "Bagni da incubo!", "Dire pessimo è in complimento", e così via; su 32 recensioni, 15 danno voto "pessimo", mentre solo 3 sono "eccellente" (clicca qui per leggere le recensioni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude nuovamente l'Audace Cafè, lo chef Visciano mette in liquidazione la società

TriestePrima è in caricamento