Cronaca

Scarafaggi, insetti morti e ragnatele: chiuso un negozio di alimentari e 1000 euro di multa

E' successo in via Sant'Ambrogio a Monfalcone. L'intervento gestito dalla Polizia Locale e da personale dell'Azienda Sanitaria. L'amministrazione Cisint plaude all'operazione

Scarafaggi, insetti vivi e morti, ragnatele e molto altro. Un negozio di generi alimentari di via Sant'Ambrogio a Monfalcone è finito nel mirino della Polizia Locale che, grazie all'intervento dell'Azienda Sanitaria Giuliano Isontina, ha provveduto alla sospensione dell'attività e ha emesso una sanzione di 1000 euro per "aver mantenuto aperto l'esercizio in assenza dei requisiti igienici essenziali". L'operazione, che ha visto coinvolto un cittadino di nazionalità bengalese, è partita in seguito ad una segnalazione pervenuta da una cittadina monfalconese. Durante il controllo effettuato dagli agenti, il pavimento e l'attrezzatura risultavano essere "in uno stato di pulizia non conforme alle normative igieniche vigenti".

Inoltre, è stata riscontrata una "massiccia presenza di polvere e liquidi rappresi, in particolare sotto frigoriferi e altri strumenti". Il titolare non potrà aprire l'esercizio fino "alla pulizia straordinaria del locale e la contestuale disinfestazione dagli insetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarafaggi, insetti morti e ragnatele: chiuso un negozio di alimentari e 1000 euro di multa

TriestePrima è in caricamento