Viabilità e lavori pubblici / Duino Aurisina - S. Croce / RA13

Chiusure nel weekend sul raccordo per lavori al sovrappasso di Sistiana

Restringimenti e chiusura serale-notturna per la sostituzione del sovrappasso autostradale, opera che sarà completata entro la fine dell'estate

DUINO AURISINA - Continuano i lavori per la sostituzione del sovrappasso autostradale di Sistiana e, per il fine settimana, sono programmati restringimenti di carreggiata e una chiusura per alcune ore del raccordo 13. A queste chiusure, nei prossimi mesi, ne seguiranno altre tre, in ore notturne, e i lavori si concluderanno verosimilente a inizio settembre. "Si tratta di un intervento indispensabile per favorire sicurezza sulle nostre strade - ha spiegato l'assessore regionale a infrastrutture e trasporti Cristina Amirante -, il cavalcavia ha avuto la necessità della sostituzione del suo impalcato per garantire sicurezza statica, visto che è stato realizzato nei primi anni 70". La nuova tecnologia, ha spiegato l'assessore, "alleggerisce del 25 per cento l'impalcato stesso e quindi da un punto di vista della sicurezza sismica va ad aumentarne la capacità di resistere a un eventuale scossa. Si è cominciato a parlare di fare questo intervento a partire dal 2012, quindi la necessità di intervenire quanto prima si è resa ancor più importante".

Chiusura e restringimenti

Alle 14 di sabato sarà attivata la deviazione per lo scambio di carreggiata chiudendo la direzione per Trieste del raccordo autostradale e portando entrambi i sensi di marcia nella carreggiata per Venezia con il ripristino della fruibilità della corsia di emergenza. Lo scambio dovrà essere ultimato entro le 17, mantenendo disponibili fino a quell'ora sia l'uscita per Sistiana per chi proviene da Venezia sia l'immissione in direzione Trieste per chi proviene da Sistiana. A quel punto saranno posizionate le due autogrù necessarie per la realizzazione dell'opera. Alle 20 il raccordo autostradale 13 verrà chiuso in direzione Venezia nel tratto compreso tra Prosecco e Duino e in direzione Trieste in corrispondenza dello svincolo di Sistiana. Pertanto, in direzione Venezia l'uscita obbligatoria sarà a ridosso dello svincolo di Prosecco con deviazioni per il rientro a Lisert.

In direzione Trieste l'uscita obbligatoria sarà quella di Sistiana con possibilità di reimmissione a Sistiana dopo il sovrappasso della Nsa (Nuova strada Anas) 56. Inizieranno a quel punto le operazioni di posa delle tre travate metalliche per una durata presunta di 10 ore, ossia fino alle 6 di domenica, quando il raccordo tornerà nuovamente percorribile con lo scambio di carreggiata già sperimentato, che si protrarrà fino alle 9 circa, considerato il tempo di tre ore necessario allo smobilizzo delle gru. "I lavori sono stati organizzati in questo fine settimana - ha precisato l'assessore - per evitare una data non idonea, in relazione agli eventi istituzionali e agli spettacoli già programmati". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusure nel weekend sul raccordo per lavori al sovrappasso di Sistiana
TriestePrima è in caricamento