rotate-mobile
Cronaca

Ciao Paolo Zigante; Il Ricordo di Guido Roberti e Massimo Petronio

Chi amava e ama la Triestina, amava e ama Paolo Zigante. Paolone ci ha lasciato questa notte, silenziosamente. E’ facile ricordare la sua voce, generazioni di tifosi hanno sognato, pianto, si sono commossi con le sue radiocronache. Tifoso prima...

Chi amava e ama la Triestina, amava e ama Paolo Zigante. Paolone ci ha lasciato questa notte, silenziosamente.

E' facile ricordare la sua voce, generazioni di tifosi hanno sognato, pianto, si sono commossi con le sue radiocronache. Tifoso prima che cronista, triestino fino al midollo, amato dalla gente e stimato dai colleghi.

Paolo, "The Voice", ci ha raccontato per oltre 30 anni le sorti della Triestina, in lungo e in largo per l'Italia, fra mille sacrifici.

Abbiamo avuto la fortuna ed il privilegio di poterlo conoscere bene negli ultimi anni; un animo sensibile quanto schietto; un'amicizia che non ha mai risentito della distanza d'età, perché Paolo aveva uno spirito giovane, e nei giovani credeva.

Ci ha regalato tanta professionalità, esperienza e "coccolato" come figli. Noi come lui tifiamo Unione, e dovunque sia Paolo in questo momento, siamo certi che avrà con se una radiolina e le cuffie.

Guido e Massimo - RadioAttività -

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciao Paolo Zigante; Il Ricordo di Guido Roberti e Massimo Petronio

TriestePrima è in caricamento