rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
La donazione

Da Trieste all'Ucraina 44 tonnellate di aiuti per gli animali

Due camion pieni di cibo per cani e gatti sono partiti oggi da Fernetti grazie ad un'azienda di Pet Food e Alfa Spedizioni

E' partita nel primo pomeriggio, dall'Interporto di Fernetti di Trieste, una fornitura di cibo per animali domestici, cani e gatti, destinata all’Ucraina frutto dell’operazione umanitaria congiunta fra una grande azienda italiana del Pet Food e Alfa Spedizioni srl con sede a Fernetti. Quarantaquattro tonnellate lorde e due camion sono viaggio verso l'ONG Ucraina UAnimals, struttura che aiuta i canili di alcune città e la popolazione residente nelle zone di guerra per sfamare i propri animaletti domestici.

La vicenda prende corpo oltre ormai otto mesi fa quando Alessandro de Luyk di Alfa Spedizioni Srl coinvolge varie aziende leader del settore del Pet Food italiano sperando di poter ricevere delle donazioni di cibo. Con un po' di fortuna e di ostinazione lo staff di Alfa Spedizioni può oggi dire di avercela fatta. "Stare con l’Ucraina è scegliere di stare dalla parte giusta della storia ed è un ottimo motivo per spendersi e fare del bene per il prossimo pensando che questa guerra è qualcosa di terribile e di molto vicino ad una lotta fra il bene ed il male - ha dichiarato il promotore dell'iniziativa -. Noi speriamo che vinca il bene, ma anche il bene và aiutato. Nessuno sforzo verrà sprecato, ogni gesto lascia una traccia, perché esiste una sorta di ectoplasma dove si coagulano le energie spese per sostenere le giuste cause e lì si accumulano, restituendo a tutti noi lampi significativi di umanità, quella vera e profonda che fa crescere le coscienze e abbandonare i personalismi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Trieste all'Ucraina 44 tonnellate di aiuti per gli animali

TriestePrima è in caricamento