rotate-mobile
Le indagini

Decine di ettari andati a fuoco in Ciceria, interrogato un quarantenne di Lubiana

Secondo la polizia di Capodistria l'uomo avrebbe gettato un mozzicone di sigaretta, innescando di fatto il vasto incendio visibile fin dalla città di Trieste. Continuano le indagini

RAKITOVEC  (Slovenia) - Ha 40 anni, è residente nella zona di Lubiana ed è stato interrogato dalla polizia di Capodistria in merito all'incendio che, nei giorni scorsi, ha visto bruciare tra i 50 e i 100 ettari di prato nella zona dell'altopiano sopra la località di Rakitovec, nella Ciceria slovena. A diffondere la notizia del possibile coinvolgimento dell'uomo nel fatto di cronaca è una nota ufficiale della questura istriana. Per spegnere le fiamme sono intervenuti oltre 100 vigili del fuoco, anche dalla vicina Croazia. Le indagini sulla matrice dell'incendio vanno avanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decine di ettari andati a fuoco in Ciceria, interrogato un quarantenne di Lubiana

TriestePrima è in caricamento