Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Cie di Gradisca: Rompe un Televisore e Aggredisce Agenti e Personale del Centro

Arrestato e condannato per direttissima, dovrà scontare 6 mesi di carcere Ancora violenza e fatti di cronaca al Cie di Gradisca. Ieri un algerino di 35 anni è stato arrestato e condannato per direttissima a 6 mesi di carcere. L'uomo, dopo aver...

Arrestato e condannato per direttissima, dovrà scontare 6 mesi di carcere

Ancora violenza e fatti di cronaca al Cie di Gradisca. Ieri un algerino di 35 anni è stato arrestato e condannato per direttissima a 6 mesi di carcere. L'uomo, dopo aver dato in escandescenza nella sua camera, ha rotto il televisore della stanza. L'intervento del personale della cooperativa e degli agenti di Polizia non è servito a calmarlo, anzi, ha peggiorato la situazione: infatti l'algerino si è scagliato contro di loro aggredendoli.

L'uomo è stato così arrestato e condannato. Il 35enne, era già noto alle forze dell'ordine e aveva già subito delle condanne per reati legati alla detenzione e spaccio di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cie di Gradisca: Rompe un Televisore e Aggredisce Agenti e Personale del Centro

TriestePrima è in caricamento