Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Viale Miramare

Cigni di Miramare, sparisce di nuovo la femmina: tra le ipotesi anche l'atto vandalico

Lo scorso 13 febbraio una nuova femmina era stata consegnata al Parco per far compagnia al cigno maschio rimasto single dopo la "scomparsa" di Mira

Era lo scorso 23 ottobre quando il gruppo Nimdvm aveva regalato alla città di Trieste e al Parco di Miramare una coppia di cigni che sono andati a popolare l'omonimo lago: Mira e Mar, così erano stati chiamati in seguito a un sondaggio Facebook. 

Una festa che aveva riportato la gioia nei triestini; gioia però rientrata quando il 31 gennaio la femmina, Mira, aveva fatto perdere le proprie tracce per motivi ignoti. Il gruppo di Alberto Kostoris ha così deciso di portare una nuova cigna a Mar, rimasto "single". Così due settimane dopo una nuova femmina è stata consegnata al laghetto del Parco, con anche degli accorgimenti sulla recinzione così da evitare delle fughe. 

Nei giorni scorsi però una nuova cattiva notizia: Mar è rimasto di nuovo solo. Non si capisce come la femmina sia potuta scomparire e adesso si comincia a pensare anche a un atto vandalico: «Non so che dire. Già due volte ignoti vandali ci hanno estirpato l'ulivo del Ferdinandeo - spiega sconsolato Kostoris -. Ora per la seconda volta sparisce un cigno e l'allevatore dice che eè praticamente impossibile. Non so che dire, ma qualcuno di noi admin del gruppo ha pensato anche a un atto vandalico. Buh?».

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cigni di Miramare, sparisce di nuovo la femmina: tra le ipotesi anche l'atto vandalico

TriestePrima è in caricamento