menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Parisi e Mario Sommariva

Francesco Parisi e Mario Sommariva

Dalla Cina 20mila mascherine per il porto, donata una parte alla Salus

Il dono arriva dalla China Merchants Port Holdings, con base a Hong Kong. Le mascherine destinate al gruppo Parisi, sono state distribuite in parte all’Authority giuliana e in parte al personale impiegato tra la Piattaforma Logistica e lo Scalo Legnami

Dopo la donazione di China Communications Construction Company, un nuovo carico di più di 20 mila mascherine  per i lavoratori del porto di Trieste, è arrivato questa volta grazie a China Merchants Port Holdings, con base a Hong Kong. Le mascherine destinate al gruppo Parisi, sono state distribuite in parte all’Authority giuliana e in parte al personale impiegato tra la Piattaforma Logistica e lo Scalo Legnami.

"Un segnale importante"

All’arrivo del materiale, erano presenti per inviare un ringraziamento simbolico, il Segretario Generale dell’Autorità di Sistema Portuale, Mario Sommariva e Francesco Parisi, a capo dell’omonimo gruppo. Per Sommariva “è un segnale importante di sostegno e generosità che ci arriva dalla Cina, in un momento in cui risulta ancora difficile reperire le mascherine, e gli altri dispositivi protettivi”.

Anche Parisi  manda “un ringraziamento a China Merchants per il gesto di solidarietà nei confronti dei lavoratori che stanno supportando l’attività dello scalo”, ed evidenzia che “una parte del carico è stata donata alla Clinica Salus di Trieste per il personale sanitario”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento