Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

"Rigenerare le Circoscrizioni", la proposta dei Verdi: "Cittadini e amministrazione più vicini"

La candidata sindaco Cimolino: "I cittadini non siano distaccati dalla politica, ma partecipino alle scelte per curare e valorizzare quello che patrimonio di tutti, ossia il bene comune urbano"

Rigenerare le Circoscrizioni e renderle la sede di un rapporto immediato tra cittadini e amministrazione. E' questa la proposta dei Verdi Trieste che nel tardo pomeriggio di oggi, 23 agosto, hanno allestito un banchetto in Cavana dove, dopo la raccolta delle firme, ha fatto seguito una discussione sull'argomento dove chiunque ha potuto dare il proprio contributo. "Noi crediamo che le Circoscrizioni debbano essere rivitalizzate, o meglio, rigenerate per favorire la cittadinanza attiva - ha spiegato la candidata Sindaco dei Verdi Trieste Tiziana Cimolino -. In questa direzione vanno già diverse città d'Italia, come Bologna, dove vengono sperimentate forme compartecipative. E' infatti importante che i cittadini non siano distaccati dalla politica, ma più partecipi nelle scelte rispetto ad alcuni argomenti che riguardano il quartiere e il bene urbano". "Con ciò - conclude Cimolino - le Circoscrizioni acquisirebbero un ulteriore profilo di democrazia deliberativa, divenendo parte attiva del governo del territorio ". Il prossimo appuntamento è per giovedì con il flash mob, l'immancabile "tormentone" dei Verdi.

verdi-aiello-2

cimolino-aiello-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rigenerare le Circoscrizioni", la proposta dei Verdi: "Cittadini e amministrazione più vicini"

TriestePrima è in caricamento