rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Il riconoscimento

Civiform premia le sue "eccellenze"

Il riconoscimento nasce dal progetto educativo “Scuola in regola”, con cui il centro di formazione valorizza impegno e talento degli allievi

TRIESTE - Il Centro di formazione Civiform ha consegnato i premi agli allievi delle due sedi che nell’anno 2022/23 si sono contraddistinti per stile relazionale e comportamento, ottenendo ottimi risultati nel progetto educativo “Scuola in Regola”. Hanno ricevuto un viaggio premio a Firenze: per la sede di Cividale gli allievi Sara Shullani (Panetteria pasticceria), Stefany Gallai (Sala e Bar) e Clark Philip Anyayahan (Cucina), Agnese Cangiano (Grafica), Antonio Ipavec (settore Elettrico), Ylenia Bernardo (Benessere) e Lars Godeassi (Informatica); per la sede di Trieste Michelle De Cata (Panetteria pasticceria) – che si è da poco aggiudicata il prestigioso Bakery & Pastry Award di Etica del Gusto - Christian Ceschia (ristorazione), Luca Debernardi (Grafica) e Leart Ajdari (Meccanica). 

A premiare le eccellenze, numerose prestigiose figure rappresentanti delle realtà istituzionali, politiche, professionali, scolastiche, dell’associazionismo e, non ultimo, delle Forze dell’Ordine, a testimoniare la stretta interconnessione di Civiform con le principali espressioni del tessuto territoriale. L’ospite d’onore della cerimonia è stato Davide Micalich, Presidente e fondatore UEB Gesteco Cividale e vero riferimento della pallacanestro in Friuli che, in soli 3 anni, ha portato la squadra ai vertici nazionali.  La Direttrice generale di Civiform Chiara Franceschini ha riconosciuto come “l’applicazione costante degli strumenti del modello educativo abbia consentito di far emergere e valorizzare le tante forme di talento di cui non sempre gli allievi sono (pienamente) consapevoli”. 

Novità del 2023, la premiazione “fuori concorso” di Ayad Ishak Attaalla Ishak e Kevi Malaj, due giovani stranieri accolti da Civiform che, nell’impegno quotidiano tra alfabetizzazione e formazione, hanno dimostrato grande determinazione e desiderio di mettersi in gioco, raggiungendo obiettivi professionali e di vita importanti. Menzione d’onore anche per la giovane promessa della ristorazione Cristian Derosa, fresco di vittoria ai Campionati italiani di cucina di Rimini, sul podio tra i migliori allievi degli istituti alberghieri d’Italia. Paride Lussa, Lorenzo Butussi e Simone Cangiano, assieme a Elisa Braico e Erika Castellani hanno saputo coinvolgere e far emozionare pubblico e ospiti guidando con disinvoltura e ironia tutte le fasi della cerimonia. Il team di animazione scolastica ANIMACIviform ha portato in scena Metamorfosi. “Io sono Circe. E tu?”, presentato in anteprima martedì al Palio teatrale studentesco di Udine. Uno spettacolo contemporaneo su Circe, figura omerica presa come spunto di riflessione sulle mille forme del cambiamento e sul desiderio universale di riuscire a realizzare le proprie ispirazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civiform premia le sue "eccellenze"

TriestePrima è in caricamento