Gli allievi del Civiform trasformeranno una Panda in una auto da corsa

Partita ufficialmente la collaborazione tra la sede triestina ed il Trieste Racing Club Academy. La macchina verrà trasformata in un'auto da corsa, allestita con tutte le dotazioni tecniche, prestazionali e di sicurezza necessarie

E' partita ufficialmente la collaborazione tra la sede triestina di Civiform ed il Trieste Racing Club Academy. "Scuola, Sport e...Motori" è solo l'ultima delle iniziative promosse dalla neocostituita associazione sportiva motoristica, già da quasi dieci anni presente sul territorio. Il progetto prevede che gli allievi del corso di Manutentore auto e moto della Civiform trasformino una vettura stradale in una per uso sportivo in vista delle gare di Formula Driver Pista 2019. 

La trasformazione da una Panda ad un'auto da corsa

Fondendo parte didattica e ludica, farà misurare gli allievi con un obiettivo sfidante e divertente, e di alto profilo professionale, contribuendo anche a sensibilizzare i giovani nei confronti della sicurezza stradale. Nei prossimi mesi, la Panda in consegna a Civiforn verrà trasformata in un'auto da corsa, allestita con tutte le dotazioni tecniche, prestazionali e di sicurezza necessarie, grazie anche alla collaborazione con diverse officine specializzate del territorio, dove verranno  effettuate periodiche prove al banco. Parallelamente, gli allievi del corso Grafici saranno impegnati nell'elaborazione delle  proposte di livrea per personalizzarne l'immagine.

Il percorso

Il percorso prevede anche la nomina di un pilota neofita, scelto tra gli allievi, che verrà preparato adeguatamente per muovere in tutta sicurezza i “primi passi” nel mondo delle corse proprio a bordo della vettura nella sua versione definitiva, prevista per marzo 2019. Tutti gli allievi più motivati, inoltre, avranno la possibilità di fornire assistenza meccanica in gara affiancati dallo staff del TRC Academy.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

Torna su
TriestePrima è in caricamento