menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Duino Aurisina compra tredicimila mascherine per i cittadini: "Non possiamo aspettare"

ll sindaco Pallotta: "Si tratta di mascherine di tipo “chirurgico” non riutilizzabili ma l’intento è quello di sopperire alla mancanza in attesa che si concluda la consegna di quelle della Regione FVG"

L'amministrazione comunale di Duino Aurisino ha acquistato 13.000 mascherine da distribuire alla popolazione. "Come sapete sono già state consegnate le mascherine fornite dalla Protezione Civile: 500 kit il primo contingente, 750 il secondo contingente privilegiando le fasce più anziane -spiega il sindaco Pallotta: -. La produzione per la Protezione Civile è di 20.000 mascherine al giorno e per coprire tutta la Regione la consegna procede a rilento per la mancanza di questi dispositivi. Riteniamo però i cittadini non possano aspettare, visto anche l’obbligo di recarsi in posti pubblici muniti di questo dispositivo". "Come amministrazione riteniamo che i tempi siano troppo lunghi e per tale motivo ci siamo già attivati qualche settimana fa alla non facile ricerca di altre mascherine. Come sempre siamo poi noi Sindaci a dover gestire le giuste richieste dei cittadini tra obblighi di legge e difficoltà di reperimento dei dispositivi. Con grande soddisfazione siamo riusciti ad intercettare un canale di distribuzione che sembra valido ed efficiente. Oggi abbiamo ricevuto i primi 3.000 pezzi".

"Ieri  - aggiunge - in tempo record il Gruppo Aib ha impacchettato a due a due le mascherine dentro bustine di plastica per ovvi motivi igienico sanitari. Altre 10.000 mascherine sono in arrivo e presumibilmente potrebbero essere consegnate già entro la settimana o agli inizi della prossima. Si tratta di mascherine di tipo “chirurgico” non riutilizzabili ma l’intento è quello di sopperire alla mancanza in attesa che si concluda la consegna di quelle della Regione FVG". Il Comune ha anche specificato che verranno consegnate due mascherine per ogni membro maggiorenne dei nuclei famigliari, escludendo quelli che hanno già ricevuto quelle regionali riutilizzabili. "Facciamo presente - ricorda Pallotta - che la mascherina è utile ma va comunque mantenuta la distanza di sicurezza e tutte le altre precauzioni come quella di lavarsi spesso le mani ed uscire solo se necessario. Spero che tale iniziativa sia apprezzata. Capirete che si tratta di uno sforzo non da poco per un Comune delle nostre dimensioni e con le nostre caratteristiche ma come abbiamo detto fin da subito, la salute è il bene più prezioso che abbiamo".

68465617-3453-4941-bc19-cc64762835b8 4-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento