rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Concerto di Natale: Beethoven al PalaTrieste davanti a 5000 appassionati

Presentata l'iniziativa che si terrà lunedì 22 dicembre. Verso il tutto esaurito

«Sarà un appuntamento straordinario il concerto di Natale del 22 dicembre che vedrà protagonista l'Orchestra del Teatro Verdi e il coro del Teatro Nazionale di Sarajevo con la prestigiosa partecipazione del Maestro Gelmetti». Così il Sindaco Cosolini nel corso della presentazione ufficiale, alla presenza del Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro Verdi, Claudio Orazi, del Direttore Operativo Antonio Tasca e dello stesso Maestro Gianluigi Gelmetti. «5000 persone assisteranno ad una stupenda esecuzione della Nona di Beethoven in una città che è capace di grandi momenti di magia. Ringrazio tutti i presenti e in particolare il Maestro Gelmetti che ha voluto offrire questo grande dono a Trieste. Stiamo realizzando tanti eventi che potranno lanciare Trieste, non solo in estate ma anche nella stagione invernale e durante il Natale per richiamare sempre più i flussi turistici. Poche settimane fa l'Orchestra e il Coro del Teatro Verdi si sono esibiti a Sarajevo con grande successo dimostrando di portare avanti un percorso di 'internazionalizzazione' che è stato apprezzato anche dalla Farnesina e che con la presenza del Coro di Sarajevo – che ha avuto un ruolo fondamentale e meritato successo anche di recente in Oman – 'corona' un anno di musica; uno straordinario veicolo di cultura, che occupa un posto sempre molto importante nel cuore della nostra città ed è portatrice di grande serenità».

«Sono commosso di questa accoglienza che non fa che confermare la mia impressione su questa meravigliosa città – ha affermato Gelmetti – che si dimostra ancora una volta crocevia di tante culture”. La Nona di Beethoven è quanto di più importante si possa eseguire anche in periodo natalizio, ed è un inno alla fratellanza, alla gioia. E la musica è parte dell'anima  di ognuno di noi e arricchisce le nostre vite. In un ambiente così grande come il PalaTrieste sarà ancora maggiore la soddisfazione per cercare di avvicinare alla musica più persone assieme.E di ciò ringrazio una lucida Amministrazione comunale e la buona gestione del Teatro Verdi. Mi auguro di poter infondere la stessa felicità che provo io nel proporre questa esecuzione».

«E' un concerto molto speciale per la città e un appuntamento da non perdere – ha detto Orazi – in cui hanno profuso grande impegno l'Orchestra e il Coro del Verdi e che vedrà la partecipazione di una parte del Coro di Sarajevo, in tutto 25 artisti, che saranno accolti e benvenuti nella nostra città».

Il Sindaco Cosolini, ringraziando anche gli sponsor che hanno contribuito nel  favorire la trasferta del Coro di Sarajevo, ha quindi rimarcato con soddisfazione il grande successo nella distribuzione dei biglietti gratuiti per il concerto di Natale al PalaTrieste e dello spettacolo previsto al Teatro Rossetti con gli Spritz for Five, les Babettes e Riki Yane. Per quanto riguarda la  serata del 22 dicembre – è stato detto - sono ancora disponibili – fino ad esaurimento – un centinaio di biglietti gratuiti presso la portineria dell'ingresso principale del Palazzo Municipale (piazza dell'Unità d'Italia). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto di Natale: Beethoven al PalaTrieste davanti a 5000 appassionati

TriestePrima è in caricamento