Conclusi i lavori allo Zaccaria di Muggia

Sarà riconsegnato ai ragazzi del Muglia Fortitudo. Bussani: "Chiesto alla Regione finanziamento di seicentomila euro tramite l'UTI, purtroppo la cifra stanziata è stata molto più bassa, ma non ci perdiamo d'animo"

Riqualificato completamente il nuovo campo a 11 di Muggia, pronto per essere riconsegnato ai ragazzi del Muglia Fortitudo. Il manto di erba sintetica sarà presto utilizzato per gli allenamenti, poi sarà attuata l'omologazione, che lo renderà agibile anche per le partite ufficiali. "Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto" ha commentato l'assessore ai Lavori Pubblici Francesco Bussani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo chef Cannavacciuolo a Muggia per "Cucine da incubo"

"I tempi sono stati un po' più lunghi del previsto, ma sono serviti ad ottenere un risultato di livello notevole ed anche a sentire i commenti di alcuni giocatori, ne è valsa la pena. Sia chiaro che per noi non è un discorso ora chiuso: i lavori sullo stadio non sono finiti, il prossimo passo sarà quello di pensare alla ristrutturazione degli spogliatoi per cui, tramite l'UTI, avevamo chiesto alla Regione un finanziamento di seicentomila euro. Purtroppo la cifra stanziata è stata molto più bassa, ma non ci perdiamo d'animo né demordiamo sul raggiungimento dell'obiettivo: nelle prossime settimane chiederemo un incontro con l'assessore competente per cercare di ottenere ulteriori fondi. Rimarranno poi da fare il campo piccolo e la pista di atletica, ma, se la Regione crederà nell'importanza di questo progetto per Muggia e vorrà sostenerci, un po' alla volta riusciremo a fare tutto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Blocco unilaterale dei confini, Fedriga chiede l'intervento del Governo

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento