Cronaca

Condannati per furto aggravato estradati dalla Slovenia

I due erano destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere in quanto ritenuti responsabili del reato di furto aggravato avvenuto nel Comasco

Due latitanti romeni sono stati estradati ieri dalla Slovenia in esecuzione del mandato d’arresto europeo emesso in aprile dalla Corte d’Appello di Milano. Il 26enne A.D.G. e il 34enne M.C. sono stati presi in consegna all’ex valico di Fernetti dal personale del Settore Polizia di Frontiera di Trieste.

I due erano destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal GIP del Tribunale di Monza, in quanto ritenuti responsabili del reato di furto aggravato avvenuto nel Comasco.

I due cittadini comunitari si trovano ora nel carcere di via del Coroneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannati per furto aggravato estradati dalla Slovenia

TriestePrima è in caricamento