Cronaca

Confezioni di Mozzarella e Burrata "Leggere", Interviene la Polizia Locale

A richiedere l'intervento è stato un padroncino addetto al trasporto dei prodotti caseari «Grazie al contatto costante con i cittadini la Polizia Locale affronta spesso situazioni totalmente diverse dall’attività con cui la gente di solito la...

A richiedere l'intervento è stato un padroncino addetto al trasporto dei prodotti caseari

«Grazie al contatto costante con i cittadini la Polizia Locale affronta spesso situazioni totalmente diverse dall'attività con cui la gente di solito la identifica (le solite multe). É il lato positivo di questo lavoro: ascoltare le persone e, per quanto possibile, aiutarle a risolvere un problema. Soprattutto per questo è nato l'Ufficio mobile, un punto d'incontro che staziona in diverse parti della città dalla mattina alla sera; riceve segnalazioni, suggerimenti e lamentele; dà informazioni; interviene. Quanto è accaduto qualche giorno fa è un esempio della varietà delle situazioni da affrontare».

Il comunicato della Polizia Locale si riferisce alla richiesta da parte di un padroncino addetto al trasporto di prodotti caseari che ha avvicinato l'Ufficio mobile riferendo che un suo cliente, gestore di un ristorante in via Diaz, gli ha fatto notare che alcune delle mozzarelle e burrate appena consegnate, non avevano lo stesso peso indicato sulla confezione.

La pattuglia, con il supporto di due diverse bilance professionali (quella del ristorante ed una di un supermercato della zona) ha eseguito la doppia pesatura delle confezioni in questione rilevando delle oggettive differenze: su due confezioni di mozzarella da 3 kg, dai 400 ai 600 g in meno; la burrata da 250 g, invece, difettava di circa 20 g.

Per maggior certezza che le due bilance fossero correttamente tarate, la pattuglia ha usato come campione una confezione da 1 kg di sale da cucina.

Ogni pesata è stata debitamente annotata e fotografata: la Polizia Locale ha inviato poi una relazione alla Procura della Repubblica. Il padroncino si è riservato il diritto di sporgere querela nei confronti della ditta di Bari che gli ha venduto i latticini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confezioni di Mozzarella e Burrata "Leggere", Interviene la Polizia Locale

TriestePrima è in caricamento