rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Via Fabio Severo

Contamination Cup: la sfida per le startup e i giovani con idee innovative

Università degli Studi di Trieste, Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Venezia Giulia e Fondazione CRTrieste

Parte "Contamination cup", la competizione che premierà idee imprenditoriali e start up a contenuto innovativo, promossa dall’Università degli Studi di Trieste e dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Venezia Giulia con il supporto della Fondazione CRTrieste per sostenere l'imprenditoria giovanile e dare stimolo all'innovazione tecnologica.

I partecipanti

Potranno partecipare persone fisiche, sia singoli che gruppi e start-up/persone giuridiche (se costituite dopo il 1 gennaio 2019) eventualmente anche in gruppo con persone fisiche, le quali potranno proporre un’idea imprenditoriale innovativa, indipendentemente dal suo stadio di sviluppo, purché frutto del lavoro originale di un singolo o di un gruppo di individui. I partecipanti dovranno poi redarre un "business plan", fase in cui sarà fornita assistenza per far crescere l'idea in un contesto protetto. 

La startup triestina LIFT vola a Las Vegas

I vincitori

I vincitori di Contamination Cup potranno partecipare al Premio Nazionale per l'Innovazione - PNI e vincere i premi messi a disposizione dagli sponsor nazionali entrando in contatto con i principali esponenti della comunità scientifica e finanziaria italiana dedicata all’innovazione. La premiazione si terrà a Trieste il 28 ottobre 2019 e i 3 vincitori di Contamination Cup si aggiudicheranno la possibilità di partecipare al Premio Nazionale per l'Innovazione - PNI 2019 (Catania, 28 e 29 novembre) dove presentare i propri progetti ad una platea qualificata di investitori e di innovatori, provenienti da tutt’Italia, confrontarsi con gli altri gruppi e vincere uno dei premi in denaro in palio (montepremi complessivo 100.000 euro). Per partecipare alla finale del PNI i vincitori di ContaminationCup otterranno il pagamento della fee di partecipazione, pari a 1000 euro a progetto, e un contributo per le spese di trasferta dell’ammontare massimo di 1000 euro per singolo / gruppo proponente.

La presentazione

Il concorso è stato presentato oggi alla stampa alla presenza del rettore dell'Università Roberto Di Lenarda, il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Michele Da Col, il Segretario Generale della Fondazione CRTrieste Paolo Santangelo, e il Referente Clab Trieste Salvatore Dore. L'incontro è avvenuto alla sede dell’Ex Ospedale Militare di via Fabio Severo, sede del Contamination LAB – Clab Trieste, l’aggregatore di percorsi innovativi di didattica, mentoring, coworkig e making dell’Università degli Studi di Trieste finalizzato ad accrescere le competenze e l’interesse degli studenti per il mondo imprenditoriale e manageriale.

Il regolamento

Quattro le categorie: Life sciences, Ict, Agrifood - Cleantech e Industrial. Il regolamento può essere consultato sul sito www.contaminationcup.it.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contamination Cup: la sfida per le startup e i giovani con idee innovative

TriestePrima è in caricamento