rotate-mobile
Cronaca

Continua la protesta No Green Pass: centinaia di persone in piazza Unità

Meno presenze rispetto ai giorni scorsi ma si attendono altre manifestazioni organizzate per venerdì e sabato, giornata in cui il Comitato XV Ottobre incontrerà il ministro Patuanelli

Diverse centinaia di persone stanno ancora manifestando in piazza Unità contro il Green Pass. Dopo la “festa” di ieri sera, con palco e musica dal vivo, la protesta continua anche se con minore partecipazione. Altri potrebbero unirsi nel pomeriggio ma al momento non si vedono i grandi afflussi di sostenitori da tutta Italia, che ieri a quest’ora arrivavano dal Porto Vecchio e dalla Stazione. Il che potrebbe essere dovuto alle parole di Stefano Puzzer, pronunciate ieri davanti alla piazza gremita: “Manifestate nelle piazze più vicine alle vostre case” e “non possiamo più garantirvi alloggio per i prossimi giorni”.

Una parte dei manifestanti si è disposta in cerchio seduta a terra, sbattendo a terra bottiglie di plastica a ritmo dello slogan “no green pass”. Poco lontano, un cumulo di acqua e viveri, a dimostrare che gli irriducibili non hanno intenzione di andarsene. Su un cartello si legge “non tutti gli eroi hanno il mantello” con l’hashtag #portualitrieste. Tuttavia ieri, tramite comunicato ufficiale, il Clpt si è smarcato dalla protesta.

“Questa onda è partita e tante gocce insieme hanno creato un’onda che diventerà sempre più grande, inarrestabile come l’acqua” è stato detto al megafono da un oratore No Green Pass. Un altro dichiara che “Stefano Puzzer ha impastato la torta della consapevolezza, che sta lievitando come tutte le cose buone”.

Uno dei manifestanti ha una gamba in gesso e le stampelle, chiede una foto con la piazza affollata sullo sfondo. Chi gliel'ha scattata, un ragazzo toscano, gli dice: "un giorno ci saranno statue per la gente come te, e per i medici e gli avvocati che ci stanno difendendo".

Anche se per ora la tensione è allentata rispetto alla manifestazione di lunedì scorso, altre proteste sono previste per venerdì e sabato. In particolare sabato 23 ci sarà l’incontro tra i rappresentanti del neo costituito comitato XV ottobre e il ministro Patuanelli. Se oggi la protesta sembra più contenuta, sarà probabilmente il weekend (e le decisioni del Governo) a mostrare le reali dimensioni di questa "onda”.

FA71D27A-9415-4035-9BAA-61E67281246C-2

DAAFA093-5E27-48B4-B712-04E1BA555873-2

2473F625-7730-4636-AE8B-70708DA43E4B-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continua la protesta No Green Pass: centinaia di persone in piazza Unità

TriestePrima è in caricamento