Cronaca

Continuano gli straordinari dei vigili del fuoco: dopo Buran, 70 allagamenti dovuti al gelo

Dopo i 300 interventi in 72 ore per danni da bora, il vicesindaco Roberti ha chiesto la civica benemerenza per il comando provinciale

Dopo il superlavoro per la “Bora” e il gelo dei giorni scorsi, i vigili del fuoco del comando provinciale di Trieste stanno operando su tutto il territorio di competenza per tamponare i danni alle tubazioni e contatori dell’acqua dovuti alle basse temperature. Nelle ultime 36 ore sono 70 gli interventi per allagamenti dovuti a rotture di tubazioni dell’acqua che con il freddo si erano ghiacciate rompendosi e con l’innalzamento della temperatura si sono scongelate iniziando a perdere.

Ricordiamo che i vigili del fuoco hanno operato in emergenza da mercoledì 23 febbraio con circa 300 interventi in 72 ore per danni da bora. Per questo motivo il vicesindaco Pierpaolo Roberti ha chiesto al sindaco Dipiazza di conferire la Civica Benemerenza al Comando Provinciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuano gli straordinari dei vigili del fuoco: dopo Buran, 70 allagamenti dovuti al gelo

TriestePrima è in caricamento