Cronaca

Una sanzione e due denunce per altri reati, il report dei controlli

Da registrare l'assenza di attività commerciali finite nella rete delle sanzioni. L'allentamento delle misure restrittive ha di fatto ammorbidito la linea dei controlli

Con la riapertura delle attività e l'allentamento delle misure restrittive a Trieste si registrano sempre meno sanzioni relative alla normativa anti CoViD-19 e poche denunce in relazione ad altri reati. E' questo il risultato del report per quanto riguarda la giornata del 20 maggio preparato dalla Prefettura di Trieste che vede una sola persona sanzionata su 445 cittadini sottoposti a controllo e due persone denunciate invece per altri reati. Buone le notizie che arrivano dal fronte delle attività commerciali. Su 302 esercizi controllati nessuno di essi è incappato in sanzioni. 

Nel territorio delle altre province del Friuli Venezia Giulia sono state controllate 1891 persone di cui 11 sono state sanzionate. Sempre nelle aree di Udine, Gorizia e Pordenone sono stati registrati sette altri reati, mentre per quanto riguarda gli 830 esercizi controllati solamente uno è stato raggiunto dalla sanzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una sanzione e due denunce per altri reati, il report dei controlli

TriestePrima è in caricamento